menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, la Civis batte il Fano e consolida il primato

Domenica si è disputato il match di recupero della partita rinviata, per campo impraticabile, il 13 gennaio scorso. Sul campo di Rivabella di Rimini si sono incontrate le squadre di Rimini e Fano

Domenica si è disputato il match di recupero della partita rinviata, per campo impraticabile, il 13 gennaio scorso. Sul campo di Rivabella di Rimini si sono incontrate le squadre di Rimini e Fano, per una partita, valevole per il campionato di serie C, molto attesa visto anche il risultato dell’andata che aveva visto i Pirati prevalere per 11 a 10. La Civis si è presentata all’appuntamento con una formazione un po’ rimaneggiata vista l’indisponibilità di 4 titolari, ma con i cosiddetti rincalzi perfettamente in grado di sostituire gli assenti.

Al pronti via la partita appare subito molto tirata, le due squadre si contrappongono in maniera quasi speculare, con una leggera prevalenza dei padroni di casa nel gioco con gli avanti. Al quinto minuto Maccan ha la possibilità di aprire le marcature ma fallisce la punizione, poco dopo una serie di placcaggi sbagliati consente al forte centro degli ospiti di colpire, la meta in mezzo ai pali viene anche trasformata è porta il Fano in vantaggio 7 a 0. Rimini comincia a costruire del gioco e a risalire il campo avversario e al quindicesimo Maccan ha la possibilità di provare ancora dalla piazzola e questa volta non fallisce: 3 a 7.

Entrambe le squadre si fronteggiano a viso aperto, in una partita corretta e ben diretta dall’arbitro Gatta; la Civis ha qualcosa in più e al 25° concretizza la pressione con una bella meta di Velato, che raccoglie palla dai piedi di una ruck e s’infila tra le maglie avversarie, la successiva trasformazione da posizione defilata non riesce a Maccan e il risultato rimane 8 a 7, ancora qualche scaramuccia a centrocampo e dei repentini cambi di possesso finché l’arbitro fischia la fine del primo tempo

Nella ripresa Fano comincia molto concentrato e cerca la meta con veemenza, i padroni di casa si difendono con ordine e, di tanto in tanto contrattaccano, conquistano un’altra punizione non trasformata. Gli ospiti provano a mettere in difficoltà la retroguardia Riminese con veloci giocate sui trequarti, al 20° però ancora una volta Maccan è chiamato a calciare una punizione, questa volta centra i pali e porta la Civis a più 4. Questa differenza condizionerà tutto il finale di partita per il Fano, che hanno anche la possibilità di giocare per 10 minuti con un uomo in più per il giallo comminato a Idrissu. Il triplice fischio sancisce la nona vittoria consecutiva dei pirati sempre più lanciati verso i play off per la serie B

La formazione messa in campo dal coach Maccan Benito: Racis, Frisoni S, Luzio, Masi, Squadrani, Maccan D., Velato, De luigi, Siboni, Trivisonne, Ferrillo, Mini, Susini, Mastellari, Frisoni M., Arlotti, Idrissu, Cellini, De Milato. Domenica prossima ancora a Rivabella è di scena il big match tra le prime della classe, la Civis aspetta il Faenza per una partita che promette scintille.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento