menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Patrignano schiaccia con il Cesena Volley

San Patrignano a scuola di schiacciate. Sempre più serio l’impegno della squadra di pallavolo della comunità, impegnata da due anni nel campionato Csi

San Patrignano a scuola di schiacciate. Sempre più serio l’impegno della squadra di pallavolo della comunità, impegnata da due anni nel campionato Csi. Talmente serio che da qualche settimana ad allenarla è arrivato Michele Piraccini, tecnico del Cesena volley in B2. Ogni giovedì Michele presta il suo aiuto al seguito della squadra della comunità: "Ho trovato un bel gruppo, con livelli tecnici differenti da un componente all’altro, ma con una gran voglia di lottare e di fare squadra. Un’esperienza che doveva essere limitata, ma da cui mi sono fatto prendere totalmente".

A convincerlo la sua amica Elisa Balducci, allenatrice a tempo pieno della squadra di pallavolo di San Patrignano: «Io sono alla mia prima esperienza da allenatrice e avevo bisogno di qualcuno al mio fianco che potesse dare a me e alla squadra qualche ulteriore consiglio. Così Michele mi ha detto che aveva una sera libera, quella del giovedì, è l’ho incastrato. O meglio sono stati i nostri 17 ragazzi che con la loro voglia di fare l’hanno convinto a continuare il lavoro con noi».

Il tecnico del Cesena è talmente entusiasta di questo progetto che domenica è salito in visita alla comunità assieme ai giocatori della sua squadra: "Hanno accettato con molta gioia l’invito e sono stati davvero contenti di conoscere la realtà della comunità. Ora speriamo di riuscire a venire una sera ad allenarci a San Patrignano per dare modo ai ragazzi di vedere del volley di alto livello".  

Lo sport per San Patrignano è da sempre un importante strumento educativo. Spirito di squadra, fair play, sacrificio, dedizione, lealtà, vittoria e sconfitta, sono caratteristiche di ogni disciplina sportiva e si rivelano fondamentali anche nel percorso di recupero dei ragazzi in comunità. Ogni anno, anche grazie al supporto di Cimberio e Kappa, a San Patrignano si praticano oltre 100mila ore di sport e da anni la comunità prende parte a campionati esterni, oltre di volley, anche di calcio e basket, senza contare poi i tanti tornei interni in cui a sfidarsi sono i vari settori di formazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento