"Scivolone" sull'olio per il pilota riccionese Mattia Pasini, annullato il suo podio

La decisione arriva dalla Federazione Internazionale Moto con la sanzione che lo vede finire al sesto posto della classifica mondiale

Arrivano brutte notizie per Mattia Pasini: il pilota riccionese del team Italtrans Racing si è visto revocare il podio e dunque i punti ottenuti a Barcellona, al termine del GP della Catalunya corso lo scorso 11 giugno. Tutta colpa di un "olio irregolare". Questa la motivazone inserita nel comunicato ufficiale della FIM MotoGP, che parla di "violazione degli articoli 2.5, 5.1 3b" del Regolamento e di un controllo tecnico effettuato al termine delle qualifiche. Pasini aveva chiuso il Gran Premio al secondo posto, alle spalle dello spagnolo Alex Marquez e davanti a allo svizzero Thomas Luthi. L'olio utilizzato per la sua moto, considerato "fuori dalle indicazioni della FIM Moto2", gli costerà dunque non solo il piazzamento ma imporrà, alla luce dei 20 punti tolti, anche un cambiamento nella classifica del Mondiale Moto2. Con questa squalifica Pasini scivola al sesto posto in classifica con 73 punti. Problemi, ma di altro tipo, c'erano stati anche ad Assen. Per aver tagliato l’ultima chicane prima della bandiera a scacchi, la Direzione Gara aveva invertito l’ordine di arrivo, dando il terzo posto a Nakagami e facendo scivolare Pasini al quarto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento