Sei di fila: la Rinascita espugna anche Senigallia davanti a 300 tifosi biancorossi

L'Albergatore Pro RBR tornerà in campo domenica alle 18 al PalaFlaminio per affrontare Teramo Basket 1960

Sei vittorie consecutive. Al PalaPanzini di Senigallia, di fronte ad oltre 300 tifosi riminesi, la Rinascita ha offerto una prestazione di grande cuore e, nonostante la precisione al tiro di Senigallia, è riuscita a portarla a casa nel finale dopo 40' di intensità e sofferenza. Ottime notizie sia il ritorno di Francesco Bedetti, che è uscito nel finale solamente per falli (fino a quel momento però ottimo apporto difensivo), sia l'esordio in maglia riminese di Alexander Simoncelli che ha segnato due liberi importantissimi nel finale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pronti via e Rimini deve subito fare i conti con la precisione di Gurini oltre l'arco (12-8 al 5'), ma Moffa e Broglia rispondono a tono sempre da tre punti e RBR è abile a ricacciare indietro ogni tentativo di fuga da parte dei padroni di casa. Nel secondo quarto spazio al neoacquisto Simoncelli che si fa trovare prontissimo con un 2/2 dal perimetro, Senigallia però è tenace e costringe Coach Bernardi a chiamare timeout sul 32-34 (17’) prima che il solito Gurini segni per il sorpasso. Al rientro dagli spogliatoi un break di 7-0 dei marchigiani viene neutralizzato dalla coppia Broglia-Moffa (47-46 al 25’); Albergatore Pro tiene duro e trova anche il canestro del vantaggio con Rivali (59-61), ma la tripla di Paparella allo scadere del terzo quarto riporta il risultato in favore dei suoi. Il quarto periodo vede Senigallia scappare subito via sul +10 con le triple di Gurini a cui però replicano Pesaresi e Francesco Bedetti prima che Luca Bedetti fissi il punteggio sul 73-73 al 36'. Oltre 1' senza punti per entrambe le squadre, poi Capitan Rinaldi riporta avanti Rimini di due punti ma Gurini pareggia di nuovo i conti dalla lunetta (75-75). Albergatore Pro si guadagna la vittoria nei secondi finali di partita grazie alla freddezza dei suoi tiratori dalla linea della carità: Rivali, Simoncelli e Pesaresi combinano per un perfetto 7/7 ai liberi, mentre costano caro a Senigallia gli errori di Caroli e Paparella. Prossima sfida al PalaFlaminio di Rimini domenica prossima alle 18 contro Teramo Basket 1960.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti fuori controllo, scatta la chiusura della Villa delle Rose

  • Schianto auto-moto all'uscita del sottopassaggio, gravissimo il centauro

  • Vacanze per famiglie, un hotel di Riccione in vetta alla classifica italiana e quarto nel mondo

  • Notte Rosa, il Samsara anticipa la chiusura per evitare assembramenti: "Non possiamo permetterci multe"

  • Assembramenti e norme anti-Covid, imposta la chiusura di 5 giorni alla discoteca

  • Il weekend si tinge di Rosa con un mare di concerti, spettacoli, degustazioni e cabaret

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento