Semaforo verde sulla pista di Misano per il Blancpain Series GT

In pista centinaia di piloti, protagonisti di dodici gare fra sabato e domenica. Grande attesa la notturna di sabato

Semaforo verde! Si avvia il primo grande appuntamento internazionale della stagione del 45° compleanno di Misano World Circuit e al centro dell’attenzione c’è il prestigioso Blancpain Series GT, al debutto stagionale. 34 le vetture sulla griglia di partenza, in rappresentanza di sette prestigiosi produttori: Mercedes, Audi, Lamborghini, Ferrari, McLaren, Bentley e Bmw. Maxi Buhk e Dominik Baumann, campioni in carica, si sono separati e su due auto diverse difenderanno il titolo 2016. Gare in diretta sul sito web www.blancpain-gt-series.com. Complessivamente sono in programma dodici gare e venti turni di prova nelle varie categorie e c’è grande attesa per la serata di domani con le auto in pista fino alle 23.00. Da segnalare anche la nona edizione del Trofeo Abarth Selenia che vedrà protagoniste le Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione e le Abarth 595 OT.

Nella F2 Italian Trophy, Misano inaugura la sua quarta stagione, inserita nel tradizionale contenitore ACI Racing Weekend e si apre la caccia al titolo detenuto da Andrea Fontana. Entrambe le manche saranno trasmesse in diretta su AutomotoTV, canale 148 della piattaforma satellitare Sky. La F4 vede invece al via 28 piloti provenienti da 17 nazioni. I motori 1.4 turbo Abarth saranno protagonisti anche in tv: le dirette delle tre Gare andranno in onda su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e 225 di Sky) e in diretta streaming, sia su www.f4championship.com, sia sull’app ufficiale di WSK Promotion. Nella GT4 European Series 2017 Cup Nord sono al via 33 vetture. Otto i produttori in pista, con Porsche fornitore principale tra i produttori.

“Marchi e ospiti prestigiosi in circuito, tante ore di spettacolo in pista – commenta Andrea Albani, managing director di MWC – il nostro calendario degli eventi internazionali si avvia con una manifestazione prestigiosa ed emozionante, con ottima esposizione mediatica a livello internazionale. E’ significativa la connessione con la Motor Valley, culla del motorismo mondiale e nel week end generatrice di interesse sportivo e indotto economico per il territorio”. Domani a Misano World Circuit anche un workshop dal titolo Veicoli elettrici e ibridi. Sfide per un futuro migliore. Dalle 10.15 di sabato 1 aprile, studenti e imprenditori si confronteranno sui temi dello sviluppo tecnologico, la sua sostenibilità e il positivo impatto sul distretto industriale legato al sistema Motor Valley.

Il workshop è dedicato alla sostenibilità energetica ed è organizzato in collaborazione con ENEA. Sarà un appuntamento divulgativo, utile a comprendere tecnologie e potenzialità dei veicoli elettrici ed ibridi, ma anche riflessioni sui sistemi di accumulo, la loro tipologia e la gestione, oltre alle disponibilità di sistemi di ricarica. Infine due straordinari gioielli in mostra: una Pagani Huayra con il suo telaio in carbonio-titanio i doppi fari allo xeno e i quattro terminali di scarico disposti in quadrato, auto da 730 cavalli che può raggiungere la velocità di 370 km/h.; la HIZEV, auto elettrica, autentica supercar tutta ‘made in Italy’ realizzata da un consorzio di piccole e medie imprese che vede Picchio Spa come capofila e l’ENEA per la progettazione del sistema di accumulo, con un’autonomia stimata di 180 km e capace di accelerare da 0 a 100 in meno di 3,5 secondi, con velocità anche di 300 km/h. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento