menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sfida a calcetto per le forze dell'ordine, a Riccione la Coppa dell'Amicizia

Dal 26 maggio al primo giugno Riccione ospiterà la 38esima edizione dell’evento sportivo Coppa dell’Amicizia 2013, Torneo internazionale di calcio a cinque per corpi di Polizia

Dal 26 maggio al primo giugno Riccione ospiterà la 38esima edizione dell’evento sportivo Coppa dell’Amicizia 2013, Torneo internazionale di calcio a cinque per corpi di Polizia. Da quando, nel 1976, nacque il 1° Torneo Internazionale di calcio per le forze di Polizia, in pochi avrebbero scommesso nella longevità di questa manifestazione. Per tanti anni, la Coppa dell’Amicizia è stato senza ombra di dubbio uno dei principali tornei internazionali di calcio per Polizie. Hanno partecipato a questa manifestazione squadre provenienti da molti paesi europei: dalle Canarie alla Russia, dalla Germania alla Svizzera, dall'Irlanda alla Grecia, dalla Finlandia alla Spagna, dall'Inghilterra alla Romania.

Ben oltre 150 città europee si sono avvicendate negli anni, da Berlino a Barcellona, da Alexandropolis a Vienna, Kiev, Siviglia, Bucarest, per citarne solo alcune. Dal 1976 al 2007 il torneo principale si è svolto con squadre a 11 giocatori. Nel segno però, dei tempi e delle mode che cambiano, dal 2002 il torneo principale è stato da prima affiancato e poi dal 2008 totalmente sostituito dalla competizione di calcio a 5.

Questa 38° edizione vedrà la partecipazione di 12 squadre appartenenti a sette nazioni europee: l’Italia sarà presente con tre squadre (Bari, Camajore, Termoli); l’Irlanda con due (CorkCity, West Cork), due squadre anche per Romania (Bucovina Suceana, Ipa Region 17) e Ucraina (Dynamo, Bucovyna), una sola rappresentanza invece per Ungheria (Zalaegerszeg), Svizzera (Sport Geneve) e Russia (Mwd). Tra atleti, simpatizzanti e accompagnatori, la manifestazione convoglierà a Riccione 182 partecipanti (il gruppo più numeroso è quello proveniente dall’Ucraina, 79 persone), per u, totale di 1092 presenze. La sistemazione alberghiera è affidata a FirmaTour.

“Li accoglieremo come sappiamo fare noi romagnoli – garantisce il presidente del Gruppo sportivo della Polizia Municipale riccionese, l’ispettore Stefano Silvagni - non per niente il nostro è stato per anni, e lo è tuttora, il torneo più importante tra quelli europei riservati alle polizie. Purtroppo la crisi è generale. Anche nel resto d’Europa, i Comandi hanno subito drastici tagli nel personale. E non sempre è possibile far partecipare gruppi numerosi di agenti come avveniva un tempo. Per questo negli anni siamo passati dal calcio a 11 al calcio a cinque. Alcuni tornei, come quello spagnolo e altri ancora, sono stati addirittura soppressi per mancanza di risorse.”

Un ricco programma di escursioni e gite – San Marino, Ravenna, i parchi di divertimento – è stato predisposto sia per gli atleti che per gli accompagnatori. “Sport e turismo sono un binomio vincente – aggiungono all’unisono il Sindaco Pironi e l’Assessore alla polizia municipale Lanfranco Francolini -  dobbiamo rendere merito alla Polizia municipale e al suo gruppo sportivo di averlo intuito ben 38 anni fa”. Il Gruppo sportivo della Polizia Municipale di Riccione è nato nel 1970 da una intuizione dell’allora Comandante Giuseppe De Carlo. L'evento principale consisteva nella partecipazione dei colleghi a gare di motociclismo e gimkane. Nel 1972 il gruppo sportivo vinse il primo Campionato Mondiale di regolarità e successivamente, nel 1974, il Campionato Italiano di Gimkana a Viterbo.

Oltre all’organizzazione annuale del torneo di calcio il Gruppo Sportivo eccelle anche in altre discipline, come la pallavolo, la corsa campestre, il ciclismo e la pesca sportiva.  In queste discipline sono stati vinti anche campionati italiani sia nelle gare individuali sia nelle gare  a  squadre. Negli anni passati, l’affidabilità e la serietà ha permesso al Gruppo Sportivo di organizzare a Riccione campionati per conto dell'Associazione Sportiva Polizie Municipali d'Italia come: tennis, bocce, ciclismo, tiro piattello, pallavolo, nuoto. Dal 1° gennaio 2013 il nuovo Consiglio amministrativo del Gruppo Sportivo Polizia Municipale di Riccione è composto da Stefano Silvagni (Presidente), Miky Banci, Roberto Urbinati, Marco Corbelli e Luca Biagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento