Nuoto, Assoluti Italiani. Sabbioni non smette di stupire: bronzo nei 200 dorso

Venerdì Sabbioni sarà impegnato nella staffetta mista 4x100 con la calottina dell’Esercito e sarà l’unico riccionese in gara. Sabato gran finale con la caccia della medaglia anche sui 50 dorso

Continua a stupire Simone Sabbioni. Nella terza giornata dei Campionati italiani di nuoto in corso di svolgimento a Riccione, il riccionese della Polisportiva Riccione/Swim Pro SS9 è riuscito ad agguantare la medaglia di bronzo sui 200 dorso, la distanza del dorso nella quale, finora, aveva ottenuto meno soddisfazioni. Sabbioni ha nuotato in 1’58”78 che è il suo miglior tempo di sempre, preceduto da Luca Mencarini (1’57”45) e da Christopher Ciccarese (1’58”63). 

L'atleta romagnolo è passato secondo sia ai 50 (27”47) sia ai 100 (30”17) per poi perdere due piazze nel terzo 50 (30”81) e recuperare su Federico Turrini nell’ultima vasca (30”33). I primi sentori che una medaglia sarebbe potuta arrivare si erano avuti già questa mattina quando Simone si era qualificato col quarto tempo assoluto (2’00”09) dietro a Ciccarese, Mencarini e a Michele Malerba. “Ci speravo nel bronzo ma non pensavo potesse andare così forte - è stato il commento a caldo di Luca Corsetti, responsabile tecnico della sezione Nuoto della Polisportiva -. Pensavo potesse abbattere il muro dei due minuti ma non nuotare in meno di 1’59”".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E’ stato molto bravo. Quando si convincerà definitivamente che ha anche i 200 nelle sue corde, potrà togliersi soddisfazioni ancora maggiori. E’ comunque indubbio che stia maturando - ha aggiunto -. E una delle persone che va ringraziata in questo senso è Marco Mazzoli, il mental coach che sta seguendo Simone, Elisa Celli e da un mese anche Marco Paganelli. Sta facendo un bel lavoro”. Venerdì Sabbioni sarà impegnato nella staffetta mista 4x100 con la calottina dell’Esercito e sarà l’unico riccionese in gara. Sabato gran finale con la caccia della medaglia anche sui 50 dorso; la Celli impegnata sui 100 rana e Paganelli sui 200 rana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento