Nuoto, campionati Italiani giovanili. Sabbioni e Paganelli come da pronostico: oro

Paganelli nuota i suoi 200 rana in 2’13”88, vicino al personale, lasciandosi alle spalle il tornese Stefano Saladini a 1’33” (2’15”21) e Francesco Bonzagni dell’Imola che nuota in 2’15”70

Il secondo giorno di gare maschili dei Campionati italiani giovanili, in corso di svolgimento nello Stadio del Nuoto di Riccione, mantiene le promesse. I due riccionesi in gara, Simone Sabbioni e Marco Paganelli, accreditati dell’oro alla vigilia, rispettivamente sui 100 dorso Cadetti e sui 200 rana Junior ‘97, tengono fede alle previsioni e mettono in bacheca due ori per conto della Polisportiva/Swim Pro SS9. Sabbioni fa il suo miglior tempo di sempre in vasca da 25 metri e si impone in 51”46 davanti a Giuseppe Ronci (Uisp Bologna, 53”13) ed Emanuel Turchi della Vela Nuoto Ancona che si piazza terzo in 53”79.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Paganelli nuota i suoi 200 rana in 2’13”88, vicino al personale, lasciandosi alle spalle il tornese Stefano Saladini a 1’33” (2’15”21) e Francesco Bonzagni dell’Imola che nuota in 2’15”70. Sale a 4 il medagliere della Polisportiva/Swim Pro SS9 dopo l’oro di ieri di Sabbioni sui 50 dorso e l’argento di Paganelli nei 100 rana. E potrebbe non essere finita. Domani mattina, nella giornata di chiusura dei Campionati, alle 10.10 si nuotano i 200 dorso Cadetti e alle 10.34 i 50 rana Junior ’97.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento