Nuoto, tripletta d’oro per Simone Sabbioni: re anche nei 200 dorso

Sabbioni, dopo aver vinto i 50 e i 100 dorso, si è imposto mercoledì mattina anche nei 200 col tempo di 1’56”95. Un crono per lui “normale”

Tripletta d’oro per Simone Sabbioni. Anche l’ultima giornata dei Criteria, i campionati italiani giovanili di nuoto che si stanno concludendo mercoledìa Riccione, ha portato una vittoria per l’alfiere della Polisportiva/Pro Swimm SS9. Sabbioni, dopo aver vinto i 50 e i 100 dorso, si è imposto stamattina anche nei 200 col tempo di 1’56”95. Un crono per lui “normale”, anche se il secondo, Matteo Ciampi, è arrivato dopo più di mezzo secondo. Sabbioni in questo modo “doppia” la tripletta d’ori ottenuta anche l’anno passato ai giovanili, quando aveva vinto sempre sulle tre distanze del dorso.

La giornata dello “Stakanov” delle piscine riccionesi si è però conclusa con altre due gare: i 50 farfalla in cui è arrivato sesto in 25”18 a due decimi dal podio e la staffetta mista 4x100 che ha trainato verso la medaglia di bronzo, nuotando il suo dorso d’apertura in 52”16 (record della manifestazione e suo miglior tempo). In staffetta con lui, per la Swim Pro SS9 c’erano anche l’altro riccionese  Marco Paganelli e i reggiani Filippo Costi e Mattia Pignatti.

Paganelli ha così agguantato un’altra medaglia dopo l’oro di ieri su 200 rana mentre mercoledì è arrivato sesto nei 50, nuotando in 29”22 che è la sua miglior prestazione sulla distanza, naturalmente in vasca da 25 metri. “I ragazzi hanno chiuso bene – commenta Luca Corsetti, responsabile tecnico della sezione Nuoto della Polisportiva. – Significa che la forma sta crescendo in vista degli Assoluti. Non resta che incrociare le dita e sperare che da qui a due settimane non capiti nessun intoppo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento