Disco dance da record: gli atleti italiani sono davvero forti nelle Urban dance

Proseguono nei cinque padiglioni della Fiera di Rimini i Campioni italiani assoluti e di categoria della Fids

Le chiamano Urban Dance e raccolgono alcune delle danze più atletiche di sempre. Si possono vedere infatti anche queste specialità della danza sportiva, che fanno parte di una disciplina di danza contemporanea a sé stante, a Sportdance, in corso nei padiglioni della Fiera di Rimini, fino al 23 luglio. Sono numerosi in Italia i ballerini di Hip Hop, Break Dance e di Electric Boogie. La specialità di gruppo “Street Dance” costituisce l'Agonismo di Base, le specialità Break Dance e Electric Boogie prevedono solo l'Alto Agonismo. Fra queste spicca poi la Disco Dance, nella quale gli atleti italiani sono dei veri campioni mondiali. 

Tutto questo e molto altro si può vedere a Sportdance, il più grande festival della danza sportiva al mondo. In Italia ogni scuola insegna un ballo per volta, mentre negli altri paesi europei si seguono le regole e gli standard americani, per cui i ballerini imparano tutte le discipline, anche le più moderne, come la Disco Dance, partendo da una base classica. Ma quello italiano ormai è un vero e proprio modello, sia nell’allenamento, che in gara.

L’Hip Hop nasce come cultura nei ghetti neri americani. Era un modo di essere e di comunicare. C’erano i writers, i dj che screcciavano la musica e i ballerini di strada. Nasce da qui anche il modo di vestire con pantaloni larghi, magliette con scritte colorate e accessori che identificano chi li porta con un gusto particolare. Da qualche anno la disciplina è stata inserita dalla FIDS fra quella sportive. Alla base del successo dell’Hip Hop, assicurano gli esperti, c’è la tecnica.

Musiche e dj famosi riecheggiano nei padiglioni di Rimini Fiera, dove si possono vedere in gara anche i ballerini del futuro. Si tratta degli atleti delle discipline più nuove, come i ballerini Della Disco Dance e dello Street Show. Anche l’Hip Hop si evolve, tanto che sono nati negli ultimi tempi nuovi balli di strada che, alla tecnica dell’Hip Hop, aggiungono la coreografia e la scenografia. Gli artisti entrano in scena con fondali e oggetti, che danno il senso della storia che stanno raccontando con il corpo.

Ma la notizia più straordinaria arriva per il mondo della Break Dance, che dal 2018 sarà ufficialmente inserita come disciplina nei giochi olimpici giovanili di Buenos Aires. E’ il primo vero passo verso il riconoscimento di una disciplina della danza sportiva dal grande mondo dello sport e delle Olimpiadi e anche per questo l’entusiasmo degli atleti è enorme.

IL PROGRAMMA DI GIOVEDI’ - Proseguono nei cinque padiglioni della Fiera di Rimini i Campioni italiani assoluti e di categoria della Fids. Giovedì è il giorno delle danze latine, nei padiglioni Azzurro, Verde, Rosso e Bianco. Spazio invece alle danze orientali, per tutte le categorie e al Flamenco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento