Nuoto, campionati italiani Assoluti: cinque i riccionesi in gara

In occasione di queste tre manifestazioni che nell’arco degli otto giorni di gare si pensa portino a Riccione circa 12mila presenze, lo Stadio del Nuoto resta chiuso al pubblico per riaprire lunedì 20 aprile

Otto giorni di gare nello Stadio del Nuoto di Riccione. Si parte domenica e lunedì con i Campionati italiani indoor di fondo che non vedono elementi della Polisportiva/Swim Pro SS9 impegnati in gara. Il piatto forte è costituito, ovviamente, dai Campionati italiani Assoluti primaverili che partono martedì e si concludono sabato 18. Sono cinque i nuotatori riccionesi impegnati. I più attesi sono Simone Sabbioni ed Elisa Celli che saranno in gara con le calottine dell'Esercito.

"Loro due si giocano la medaglia. - Afferma Luca Corsetti, il tecnico che li allena tutti i giorni. - E anche la possibilità di qualificarsi per i Campionati mondiali di Kazan, in Russia, dal 2 al 9 agosto. Simone sui 100 dorso è iscritto col terzo tempo, un 54"23 nuotato nel 2015 e nessuno è stato più veloce da gennaio a oggi. Proverà a ripetersi dopo la vittoria negli Italiani Assoluti invernali. Sarà in gara anche sui 50 dorso sempre col terzo tempo d'iscrizione (25"22) e sui 200 con l'ottavo (2'03"13). Elisa nuoterà i 100 e 200 rana e sui 200 proverà a riprendersi il titolo italiano. In questo 2015 ha nuotato in 2'30"43 e da gennaio è stata la migliore ma le altre sono tutte vicine e ci sarà da combattere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il terzo “singolarista” è Marco Paganelli (classe '97) che nuoterà 50, 100 e 200 rana. "Da lui mi aspetto una finale B sui 200 rana" - afferma Corsetti. Infine, Giulia Cuzzani e Ilenia Frisoni che parteciperanno alle staffette della Swim Pro SS9. Per la Coppa Brema, il campionato italiano a squadre che si terrà domenica 19 aprile in coda agli Assoluti, le due ondine di casa saranno raggiunte sia da Marco Paganelli (che comunque anche agli Italiani farà la staffetta societaria); sia da Elisa Celli e Simone Sabbioni che smetteranno la divisa dell'Esercito per aiutare i compagni d'allenamento. In occasione di queste tre manifestazioni che nell’arco degli otto giorni di gare si pensa portino a Riccione circa 12mila presenze, lo Stadio del Nuoto resta chiuso al pubblico per riaprire lunedì 20 aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento