Superbike a Brno, Rinaldi rompe il motore. Ma riesce a qualificarsi per la Superpole

Al riminese è bastato l'ottavo tempo nelle libere del venerdì del Gran Premio della Repubblica Ceca, settimo round del mondiale Superbike

Michael Ruben Rinaldi entra direttamente alla Superpole 2 di Brno. Al riminese è bastato l'ottavo tempo nelle libere del venerdì del Gran Premio della Repubblica Ceca, settimo round del mondiale Superbike. A causa del cedimento del motore della sua Panigale R, il campione uscente della Superstock 1000 non è riuscito a completare le FP3. Al mattino era stato anche il più rapido, in una sessione che si è disputata in condizioni di bagnato. Il re del venerdì è stato Jonathan Rea col crono di 1'59"403. Il nordirlandese della Kawasaki ha preceduto di 268 millesimi il compagno di squadra Tom Sykes e di 392 la Ducati Aruba di Marco Melandri. Bene il cesenate Lorenzo Savadori, quarto con l'Aprilia del team Milwaukee, a 427 millesimi dalla virtuale pole position.Nella classifica combinata dei tre turni, il primo dei quali disputatosi in condizioni di bagnato, a chiudere la top five c'è Alex Lowes (Yamaha), a 514 millesimi dalla virtuale pole position. Segue la Ducati Aruba di Chaz Davies e la Yamaha del dominatore di Donington Park Michael Van Der Mark. Completano la top ten Honda di Leon Camier e alla Bmw di Loris Baz. Sabato alle 13 c'è Gara 1, preceduta dalla Superpole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento