Superbike, Gp Thailandia: venerdì di studio per Rinaldi e Delbianco a Buriram

Rinaldi e Delbianco sono scesi sulla pista tailandese per la prima volta, cercando di imparare il tracciato in tempi rapidi

Piloti riminesi concentrati più nell'apprendere i segreti della nuova pista, che a guardare il cronometro, nella prima giornata di prove libere del Gran Premio di Thailandia, secondo round del mondiale Superbike. Michael Ruben Rinaldi (Ducati Barni) ha chiuso il venerdì in 14esima posizione a 1.4579 dal miglior crono realizzato dalla Ducati Aruba di Alvaro Bautista (1'32"917), mentre Alessandro Delbianco (Honda Althea) chiude il gruppo con un distacco di 2.756. Le prime sessioni del weekend si sono svolte in condizioni calde (temperatura d’aria 36°C, asfalto 56°C).

Il venerdì di Rinaldi

Rinaldi ha cercato di prendere confidenza con un tracciato a lui totalmente sconosciuto, adattando il suo stile di guida e cercando il giusto assetto per la Ducati Panigale V4 R. Il pilota del team bergamasco ha lavorato tutto il giorno sulla distanza di gara cercando di trovare il giusto passo. L'ex campione dell'Europeo Stock 10000 ha mostrato un costante miglioramento soprattutto nei 50 minuti della seconda sessione dove - pur senza cercare il giro da qualifica -  è stato più veloce di quasi un secondo rispetto al turno della mattina. Dopo aver chiuso le FP1 in diciassettesima posizione con il miglior tempo in 1’35.668, nell’ultimo giro delle FP2 il riminese ha fermato il cronometro sull’1'34.550. Il risultato lo pone in quattordicesima posizione assoluta lasciando intatte le possibilità di giocarsi un posto nella top 10 della qualifica.

"Sono abbastanza contento di questa prima giornata, non tanto per la posizione finale, ma per il lavoro svolto - spiega Rinaldi -. Siamo cresciuti passo dopo passo in una pista che non conosco e questo era il nostro primo obiettivo. Il caldo si fa sentire e sarà dura sulla distanza di gara, ma la temperatura sarà uguale per tutti. Dobbiamo continuare a lavorare per cercare di migliorare l’assetto della moto e cercare di ottenere il miglior risultato possibile".

Il venerdì di Delbianco

Durante queste prove libere, Delbianco è sceso sulla pista tailandese per la prima volta, cercando di imparare il tracciato in tempi rapidi, prima di concentrarsi sul lavoro di messa a punto insieme ai suoi tecnici. In sella alla sua Honda CBR1000RR SP2, Alessandro ha fatto progressi graduali durante il giorno, facendo registrare un giro miglior in 1’36.972 durante FP1. Nel pomeriggio, ha abbassato decisamente il proprio tempo sul giro, di oltre un secondo, concludendo con il crono di 1’35.727 e posizionandosi diciannovesimo a fine giornata.
 
Il lavoro continuerà sabato per la squadra, con l’ultima sessione di prove libere, seguita dalla Superpole e, nel pomeriggio, dalla prima gara, che avrà inizio alle 16 ora locale (10 in Italia). "La pista mi è piaciuta fin da subito - esclama Delbianco -. Sono felice, perché sento la sempre più mia, e durante il pomeriggio sono riuscito ad abbassare il mio riferimento cronometrico. La strada è ancora lunga, ma piano piano ci avviciniamo. Per sabato spero di poter migliorare ancora; il potenziale lo abbiamo e quindi continueremo a lavorare per sistemare qualche cosa sulla moto, dopodiché cercherò di fare del mio meglio sia nella Superpole che in gara 1".

Il programma

Sabato
05:00 - 05:20 Prove libere 3
07:00 - 07:25 Superpole (diretta su Sky Sport Moto GP HD)
10:00 Gara 1 (20  giri) (diretta su Sky Sport Moto GP HD, TV8 ed Eurosport 1)

Domenica
04:00  - 04:15 Warm Up
07:00  Superpole Race (10 giri) (diretta su Sky Sport Moto GP HD, ed Eurosport 1, differita su TV8)
10:00 Gara 2 (20 giri) (diretta su Sky Sport Moto GP HD, TV8 ed Eurosport 1)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ruben-rinaldi-2019-thailandia-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento