Superbike a Misano, Davies travolto da Rea: trasportato all'Infermi. "Trauma toracico"

A tranquillizzare i fans è il team manager della Ducati, Serafino Foti. Davies è stato trasportato all'ospedale "Infermi" di Rimini dopo un primo accertamento al Medical Center

Foto di Marzio Bondi

"Chaz Davies sta bene". Dal paddock del Misano World Circuit arrivano notizie rassicuranti sulle condizioni di salute del pilota della Ducati, investito dalla Kawasaki di Jonathan Rea a poche curve dalla bandiera a scacchi mentre si trovava al comando. A tranquillizzare i fans è il team manager della Ducati, Serafino Foti. Davies è stato trasportato all'ospedale "Infermi" di Rimini dopo un primo accertamento al Medical Center: "Faranno una risonanza magnetica a livello polmonare. Ha preso un colpo sul petto e faceva fatica a respirare. Non ha perso conoscenza. Niente di grave fortunatamente". Gli accertamenti medici serviranno per chiarire l'entità del trauma toracico riportato nell'impatto.

Davies, scivolato a terra all'uscita della curva 14 (Carro), è finito sulla traiettoria di Rea che era al suo immediato inseguimento, non potendo di fatto evitarlo. Inevitabile l'investimento. Il nordirlandese, anche lui a terra, è tornato poi in sella, chiudendo al terzo posto. E nel giro di rientro ai box si è fermato nel punto dell'incidente per sincerarsi delle condizioni del ducatista. "Quando è caduto davanti a me non avevo alcuna possibilità di evitarlo e l'ho colpito - ha commentato il due volte campione del mondo della Kawasaki -. Dopo l'arrivo sono corso a vedere se stava bene. Mi dispiace molto per lui".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

  • Dpcm 3 dicembre: feste di Natale solo tra conviventi, viaggia solo chi deve rientrare nella residenza

Torna su
RiminiToday è in caricamento