rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport Misano Adriatico

Superbike a Misano, vigilia con tanta fiducia per Lowes e Van Der Mark

Sia il britannico che l'olandese sono ottimisti dopo i test svolti circa due settimane fa nell'impianto dedicato a Marco Simoncelli

"Non vedo l'ora di essere a Misano". Esordiscono allo stesso modo Alex Lowes e Michael Van Der Mark, portacolori della Yamaha, in febbrile attesa del Gran Premio della Riviera di Rimini, settimo round del mondiale Superbike. Sia il britannico che l'olandese sono ottimisti dopo i test svolti circa due settimane fa nell'impianto dedicato a Marco Simoncelli. "Nelle libere cercheremo di fare quello step per riuscire a stare più vicino ai primi - ha affermato Lowes, reduce dal podio in Gara 1 a Donington -. La squadra ha lavorato duramente, analizzando i dati raccolti nei collaudi. Mi sono sentito più a mio agio in sella alla YZF-R1, quindi aspetto con ansia il semaforo verde". Van Der Mark si presenta a Misano forte dei circa 180 giri completati nei test: "Abbiamo fatto un passo in avanti - ha escalmato -. Non dovremo partire da zero questo weekend, quindi potremo lavorare sin dal venerdì al passo gara. Spero di poter lottare per il podio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superbike a Misano, vigilia con tanta fiducia per Lowes e Van Der Mark

RiminiToday è in caricamento