Superbike, nel venerdì di Portimao la migliore Ducati è quella di Rinaldi

erzo crono per il cinque volte campione del mondo Jonathan Rea (Kawasaki, precedendo la prima delle Ducati, quella del team Go Eleven di un convincente Michael Ruben Rinaldi

Venerdì di Portimao nel segno della Yamaha. Il più veloce è stato Toprak Razgatlioglu col tempo di 1’42.103, precedendo la R1 del team Ten Kate del francese Loris Baz, a poco più di quattro decimi (1’42.522) dal tempo messo a segno al mattino dal pilota turco. Terzo crono per il cinque volte campione del mondo Jonathan Rea (Kawasaki, precedendo la prima delle Ducati, quella del team Go Eleven di un convincente Michael Ruben Rinaldi. Il santarcangiolese ha preceduto il dominatore di Jerez e leader del campionato Scott Redding (Ducati Aruba).

"Abbiamo concluso un’altra ottima giornata, lavorando bene e con costanza - commenta Rinaldi -. Dobbiamo ancora limare qualcosina sul passo gara, ma essere quarti dopo il buon weekend di Jerez dà morale alla squadra! Proviamo a continuare questa striscia positiva cercando di andare ancora meglio nella giornata di sabato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sesto Michael Van Der Mark (Yamaha) davanti alla prima delle Bmw, quella di Tom Sykes. Alvaro Bautista (Team HRC) è nono e la sua è la prima delle Honda con circa un decimo di vantaggio sul suo compagno di squadra Leon Haslam. Sedicesimo Federico Caricasulo (Yamaha GRT), mentre Marco Melandri (Ducati Barni) non è andato oltre la 19esima piazza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi torna a Rimini, fan scatenati: pioggia di autografi e selfie

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento