Superbike, Rea domina Portimao. Ottimo weekend di Rinaldi

Out anche Loris Baz e Alex Lowes ci hanno pensato da soli, finendo nella sabbia, mentte Michael van der Mark ha chiuso terzo. Quarto Chaz Davies davanti ad Alvaro Bautista (Honda) e Michael Ruben Rinaldi

Jonathan Rea si riprende la leadership del mondiale Superbike. Il nordirlandese ha dominato il round di Portimao, vincendo dopo Gara 1 anche la Superpole Race e Gara 2. Il Cannibale si è ripreso la vetta del campionato approfittando anche del difficile fine settimana di Scott Redding, settimo sabato, quinto al mattino e secondo in Gara 2, ha riportato la Ducati in linea di galleggiamento. Il britannico lascia il Portogallo con 4 punti di margine. Solo ottavo Toprak Razgatlioglu (Yamaha). Out anche Loris Baz e Alex Lowes ci hanno pensato da soli, finendo nella sabbia, mentte Michael van der Mark ha chiuso terzo. Quarto Chaz Davies davanti ad Alvaro Bautista (Honda) e Michael Ruben Rinaldi. Nono posto per Federico Caricasulo (Yamaha GRT), mentre  Marco Melandri non è andato oltre il quattordicesimo posto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il weekend in generale è andato bene, perché abbiamo fatto due volte Top Independent, però sono un po’ deluso dalla gara di oggi perché non sono riuscito ad esprimere il mio potenziale al 100% - sono le parole di Rinaldi -. Le condizioni della pista erano difficili, sono caduti in tanti, e non avevo un gran feeling, così ho preferito portare a casa il sesto posto. Torniamo a casa soddisfatti, ma con un po’ di amaro in bocca per il podio sfuggito di poco sia a Jerez che a Portimao".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi torna a Rimini, fan scatenati: pioggia di autografi e selfie

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento