rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Sport Santarcangelo di Romagna

Superbike, Rea domina Portimao. Ottimo weekend di Rinaldi

Out anche Loris Baz e Alex Lowes ci hanno pensato da soli, finendo nella sabbia, mentte Michael van der Mark ha chiuso terzo. Quarto Chaz Davies davanti ad Alvaro Bautista (Honda) e Michael Ruben Rinaldi

Jonathan Rea si riprende la leadership del mondiale Superbike. Il nordirlandese ha dominato il round di Portimao, vincendo dopo Gara 1 anche la Superpole Race e Gara 2. Il Cannibale si è ripreso la vetta del campionato approfittando anche del difficile fine settimana di Scott Redding, settimo sabato, quinto al mattino e secondo in Gara 2, ha riportato la Ducati in linea di galleggiamento. Il britannico lascia il Portogallo con 4 punti di margine. Solo ottavo Toprak Razgatlioglu (Yamaha). Out anche Loris Baz e Alex Lowes ci hanno pensato da soli, finendo nella sabbia, mentte Michael van der Mark ha chiuso terzo. Quarto Chaz Davies davanti ad Alvaro Bautista (Honda) e Michael Ruben Rinaldi. Nono posto per Federico Caricasulo (Yamaha GRT), mentre  Marco Melandri non è andato oltre il quattordicesimo posto.

"Il weekend in generale è andato bene, perché abbiamo fatto due volte Top Independent, però sono un po’ deluso dalla gara di oggi perché non sono riuscito ad esprimere il mio potenziale al 100% - sono le parole di Rinaldi -. Le condizioni della pista erano difficili, sono caduti in tanti, e non avevo un gran feeling, così ho preferito portare a casa il sesto posto. Torniamo a casa soddisfatti, ma con un po’ di amaro in bocca per il podio sfuggito di poco sia a Jerez che a Portimao".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superbike, Rea domina Portimao. Ottimo weekend di Rinaldi

RiminiToday è in caricamento