Superbike, Rea nella storia per numero di vittorie. Gara travagliata per Rinaldi

L'interruzione ha permesso al numero 21 di tornare in pista con la seconda moto e partire dall'ultima posizione. Rinaldi è riuscito a risalire fino alla 15esima piazza

Michael Ruben Rinaldi prima cade. Riparte col "muletto" e chiude al 15esimo posto, portando a casa un punticino. Gara 1 travagliata a Brno per il riminese della Ducati dell'Aruba Junior Team. Il campione uscente della Superstock 1000, scattato dalla quarta fila, è caduto nelle battute iniziali della gara, danneggiando le barriere di protezione. L'interruzione ha permesso al numero 21 di tornare in pista con la seconda moto e partire dall'ultima posizione. Rinaldi è riuscito a risalire fino alla 15esima piazza.

La vittoria è andata a Jonathan Rea, mettendo un'ipoteca al titolo già al settimo round del campionato, giunto al giro di boa. Il nordirlandese della Kawasaki, alla sessantesima vittoria nel campionato delle derivate di serie, battendo il record del mito del passato Carl Fogarty, ha preceduto un ottimo Marco Melandri, salvando il sabato della Ducati, che ha visto Chaz Davies chiudere solo ottavo. Terzo posto per l'altra Kawasaki di Tom Sykes. Completano la top five le Yamaha di Michael Van Der Mark e Alex Lowes.

Buon settimo posto per Lorenzo Savadori, condizionato da un'infelice partenza, preceduto dal compagno di squadra Eugene Laverty. Gara 1 ha visto due interruzioni, la prima per sistemare le protezione a seguito di una caduta di Rinaldi e la seconda per il malfunzionamento del semaforo. Rea ha mantenuto i nervi saldi, prendendo subito la testa della corsa, per poi scavare il vuoto tra se e gli avversari. Alle sue spalle la manche ha offerto interessanti duelli, con Melandri protagonista di una serie di sorpassi fino ad assicurarsi il secondo posto. Chi ha fatto il passo del gambero è stato Davies, crollato nel finale. Domenica alle 13 ci sarà Gara 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento