rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Sport Misano Adriatico

Superbike, Tom Sykes si prende la Superpole col record. Disastro Ducati

Disastrosa la Superpole della Ducati del team ufficiale: Davide Giugliano, dopo una caduta alla prima variante, è tornato in sella, piazzando il settimo tempo

Sarà Tom Sykes a scattare dalla Superpole del Gran Premio della Riviera di Rimini, ottavo round del mondiale Superbike. Il brittanico ha frantumato il record del tracciato di Misano Adriatico, fissando il limite in 1'34"037, due decimi meglio del crono realizzato lo scorso anno. L'ex campione del mondo ha preceduto di 220 millesimi la Kawasaki ZX-10R del compagno di squadra Jonathan Rea di 220 millesimi. Il nordirlandese ha sfoggiato un casco dedicato all'Italia, esponendo il nuovo sponsor "Pata". Completa la prima fila la Ducati del team Barni di Xavi Fores. Disastrosa la Superpole della Ducati del team ufficiale: Davide Giugliano, dopo una caduta alla prima variante, è tornato in sella, piazzando il settimo tempo.

Superbike, Tom Sykes si prende la Superpole col record (Foto Marzio Bondi)

Peggio ha fatto Chaz Davies, che non è andato oltre il nono tempo. Per il romano e il gallese si mette davvero dura per la lotta alla vittoria. Ottima prestazione invece per il cesenate Lorenzo Savadori, che ha portato l'Aprilia del team IodaRacing al quinto posto dopo aver superato lo scoglio della Superpole 1. Sesto tempo invece per il protagonista del venerdì, Nicky Hayden (Honda). Da segnalare l'ottavo tempo per la Mv Agusta di Leon Camier, mentre Michael Van Der Mark (Honda) completa la top ten davanti alle Bmw del team Althea di Markus Reiterberger e Jordi Torres.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superbike, Tom Sykes si prende la Superpole col record. Disastro Ducati

RiminiToday è in caricamento