menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Supermoto, nonostante la scivolata Kevin Vandi mantiene la leadership del campionato

Il pilota riminese, nella S4, vince Gara1 ed è protagonista di una straordinaria remuntada in Gara2

E' una Busca baciata dal sole quella che accoglie nel migliore dei modi gli specialisti degli Internazionali d’Italia Supermoto, ed aggiunge dunque al proprio score organizzativo punti prestigiosi. Belle e combattute le gare, una peculiarità ormai endemica della specialità. Nella categoria S4, solo asfalto, in gara 1 Hole Shot per il Pole Man Matteo Ettore Traversa (Honda), che già durante il corso del primo giro subisce l’attacco e il sorpasso da parte di Kevin Vandi (Honda), il quale passa subito a condurre. Nel loro confronto i due si portano in scia anche Alessandro Sanchioni (TM), che però scivola quasi subito ed è costretto al ritiro; Vandi e Traversa alzano il ritmo e allungano gradualmente su tutti, con il solo Iacopo Arduini (Honda) che riesce a mantenere i fuggitivi a “vista”. La coppia di testa si mantiene vicinissima per tutta la gara, fino a tre giri dal termine, quando Traversa perde qualche metro, forse anche per un calo tecnico. Vince così Vandi seguito da Traversa e Arduini. Lorenzo Papalini (Honda) e Danilo Paoloni (TM) Chiudono la Top Five della frazione di apertura.

In gara 2 ancora Hole Shot di Traversa, seguito da Vandi che scivola subito e riparte dalla 10a posizione. Per Traversa comincia una cavalcata solitaria fino al termine, seguito a distanza da Arduini; per le restanti posizioni si infiamma una vertiginosa battaglia composta da un foltissimo gruppo, tra cui Sanchioni, Papalini Bottalico, Liberati e Paoloni, con Vandi che da dietro inizia la sua forsennata rimonta che lo porta ad agganciare il gruppo e chiudere 4°, facilitato anche dal “lungo” di Papalini proprio all’ultimo giro. La classifica di giornata vede sul gradino più alto Matteo Ettore Traversa (2°/1° Honda), seguito dal formidabile Kevin Vandi (1°/4° Honda) e dall’ottimo Iacopo Arduini (3°/2° Honda), che occupa l’ultimo gradino del Podio proprio come a Viterbo. Mantiene la Tabella Rossa Vandi con 143pt, seguito da Traversa con 133pt e da Arduini con 122pt.

kevin vandi 1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento