Sport Misano Adriatico

Superstock, Reiterberger è su un altro pianeta. Bene Ferrari, attardato Delbianco

Tredicesimo Alessandro Delbianco, non al top della condizione per l'infortunio subìto a Imola alla spalla destra. 

A Misano è su un altro pianeta. Markus Reiterberger si è preso la pole position del Gran Premio della Riviera di Rimini classe Superstock 1000. Il tedesco della Bmw del team Alpha Racing-Van Zon ha girato in 1'36'122, precedendo di oltre quattro decimi il primo degli inseguitori, Riccardo Russo (Motocorsa Racing) e Matteo Ferrari (Ducati Barni). Malgrado una caduta, l’altra wild card Andrea Mantovani (Aprilia Nuova M2 Racing) ha chiuso al quarto posto davanti alla moto gemella di Maximilian Scheib e la Bmw del team Berclaz Racing del riminese Roberto Tamburini. Chiudono la top ten Federico Sandi, Axel Bassani, Luca Vitali e Samuele Cavalieri.

Superstock 1000 a Misano 2018 (foto di Marzio Bondi)

Tredicesimo Alessandro Delbianco, non al top della condizione per l'infortunio subìto a Imola alla spalla destra. Migliorando gradualmente durante la sessione, nonostante la spalla infortunata, una caduta per l'italiano a pochi minuti dalla fine gli ha impedito di andare oltre la tredicesima posizione (1'37.762). “E’ stata una giornata impegnativa ed è la prima volta che partiamo cosi indietro in griglia - afferma il portacolori della Bmw del team Althea -. Purtroppo, la spalla mi sta condizionando. Vediamo cosa succede domenica, ma mi aspetto una bella gara, nella quale cercheremo di fare del nostro meglio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superstock, Reiterberger è su un altro pianeta. Bene Ferrari, attardato Delbianco
RiminiToday è in caricamento