Tanta gente per gli Open Games al "Marco Simoncelli" di Misano

Nella giornata dedicata agli sport non motoristici si sono registrati: il record di affluenza di visitatori, record di partecipanti al Grand Premio Città di Misano, record personale e record di pista per i vincitori nella categoria maschile e femminile

Oltre 10.000 persone hanno partecipato oggi, domenica 24 febbraio, agli Open Games, l’intera giornata dedicata alle discipline sportive  ‘non motoristiche’ e, come ormai tradizione consolidata, di apertura ufficiale della stagione sportiva del Circuito. “Un record di visitatori che ci premia degli sforzi sostenuti in questi anni e che conferma come lo sport, qualsiasi esso sia, sia capace di creare coesione e divertimento” - dichiara soddisfatto Andrea Albani, Managing Director del MWC Marco Simoncelli.

Alle 8.00 sulla pista del circuito è partita le terza edizione di Italia HPV Championship, con i veicoli a propulsione umana. Nelle diverse categorie si sono aggiudicati la vincita: Franco Maggiolini (categoria bike), Alberto Serena (categoria form), Sandro Bollina (categoria semicarenato) e Salvatore D’Amico (categoria velomobile).

Alle 9,30 sono scesi in pista gli amanti del podismo per la tradizionale passeggiata, gara non competitiva di 4,20 chilometri.

Il momento clou della giornata è scattato alle 10.30 con la partenza dell’ottava edizione del Gran Premio Città di Misano, organizzata da Misano Podismo, con la gara competitiva diecimila metri running.  Un migliaio gli atleti provenienti da tutta Italia che hanno scaldato la pista e che, aggiunti a quelli della non competitiva, hanno raggiunto il record di partecipanti con circa 2.000 persone.

Per i risultati raggiunti è stato un anno di record sia nella categoria maschile che femminile, dato che entrambi i vincitori hanno vinto il proprio record sia personale che di pista. 
Per la parte femminile si aggiudica il podio la riccionese Beatrice Boccalini classe 1992 della G.S. Gabbi, seguita da Anna Spagnoli e Paola Braghiroli entrambe di Edera Atl Forlì. La Boccalini con il tempo 34.13 ha raggiunto il suo record personale e record di pista femminile.
Nella categoria maschile Ahmed Ouhda dell’ATL Casone Noceto, seguito da Vasyl Matviychuk (29.57) di G.S. Gabbi, e terzo Rachid Benhamdane (3034) ASD Dinamo Sport. 
Anche nella categoria maschile il vincitore Ouhda ha raggiungo il suo record personale con il tempo di 29.43 e record di pista.

A premiare gli atleti il Presidente di Misano Podismo Andrea Bagli, insieme a Manuela Tonini Assessore al Turismo e allo Sport di Misano Adriatico.

Sempre al mattino si è tenuto il primo Misano Were Wolf Run dove 652 atleti hanno affrontato svariati ostacoli posizionati lungo il percorso dentro e fuori le mura del circuito, attraversando la pista internazionale, la flat track, i prati e le tribune. Questi i vincitori: Eugenio Bianchi di Erba, Roberto Maida di Monza e Simone Spirito di Roma, rispettivamente al primo, secondo e terzo posto; nello stesso ordine per la categoria femminile: Paola Bardellini di Roma, Simona Brasile di Lanciano e Luana Merenda di Milano.

Tantissimo successo per il percorso di bike park aperto ad adulti e bambini, allestito nel paddock da ASD Bike Park Riccione. Molte presenze e curiosità per un’altra novità del 2019: l’Indoboard, (organizzato da ASD Team Regina) una sorta di tavola su rullo per l’allenamento muscolare, la riabilitazione, il crossfit e persino lo yoga.

Alle 12.00 puntualmente è partito il 2° MWC Skating Race Marathon, con oltre 400 pattinatori, tra partecipanti alla corsa, alla pattinata relax e alla roller cross. In pista, oltre alla specialità in linea, anche una piccola rappresentanza di pattinaggio quad (quattroruote). Primi assoluti della gara Andrea Angeletti di Civitanova Marche e per le donne la brianzola Sonia Bianchi.

Sempre nel primo pomeriggio si è tenuta la gara di ciclismo aperta e donne e uomini con il 7° Gran Premio Città di Misano: quasi 200 partecipanti, tra gentleman, supergentleman, veterani e junior/senior.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ piaciuta ai tanti partecipanti la sezione di spinning del primo Misano ICYFF Class organizzata nella Sala Simoncelli del circuito, come novità dell’edizione 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

  • A spasso sulla battigia azzanna gli agenti della polizia di Stato

Torna su
RiminiToday è in caricamento