menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tennis, al "città di Bellaria" ottimo esordio per Federica Arcidiacono e Alessandra Mazzola

Le prime due del seeding, Federica Arcidiacono ed Alessandra Mazzola (Tc Viserba) nei quarti nel “Città di Bellaria”

Ottimo esordio per le prime due teste di serie, nell’ordine le 2.1 Federica Arcidiacono e la riccionese Alessandra Mazzola nel tabellone finale del trofeo “Città di Bellaria” (4000 euro di montepremi), il torneo nazionale Open femminile che è in pieno svolgimento sui campi del Circolo Tennis Venustas. 

In particolare la portacolori del Tc Viserba, n.2 del seeding bellariese, ha vinto un buon match contro Martina Muzzolon. In grande evidenza negli ottavi altre giocatrici locali, come l’imolese Camilla Scala (Ct Ceriano Laghetto) che ha superato la marchigiana Elena Omiccioli, e la riminese Emma Ferrini (Coopesaro Tennis) che ha fatto un “positivo” di rilievo ai danni della 2.2 Sara Milanese. Sabato sera in campo la campionessa uscente, la santarcangiolese Chiara Mendo, sconfitta dopo tre duri set dalla 2.1 Costanza Traversi. 

Ottavi: Federica Arcidiacono (2.1, n.1)-Giorgia Pinto (2.4) 6-3, 6-0, Valentina Lia (2.3, n.9)-Maria Toma (2.3, n.8) 3- 6, 7-6 (3), 6-4, Camilla Scala (2.2, n.4)-Elena Omiccioli (2.5) 6-4, 6-2, Martina Spigarelli (2.2, n.5)-Camilla Gennaro (2.4) 6-3, 6-3, Emma Ferrini (2.4)-Sara Milanese (2.2, n.6) 4-6, 6-1, 6-3, Chiara Mendo (2.5)-Costanza Traversi (2.1, n.3), Gloria Ceschi (2.3)-Maria Vittoria Viviani (2.3, n.10) 7-6, 6-3, Alessandra Mazzola (2.1, n.2)- Martina Muzzolon (2.4) 6-2, 6-3, Traversi (2.1)-Mendo (2.5) 6-0, 5-7, 6-4.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Disabile falciata mentre attraversa la strada sulle strisce pedonali

  • Incidenti stradali

    Incidente in autostrada, traffico bloccato e pesanti ripercussioni sulla viabilità

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento