menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Test Superbike a Misano, Melandri subito al top

Marco Melandri al top nella prima giornata test Superbike al Misano World Circuit. Il portacolori della Yamaha ha fermato il cronometro sul tempo di 1'36''0. Secondo Checa

Marco Melandri al top nella prima giornata test Superbike al Misano World Circuit. Il portacolori della Yamaha ha fermato il cronometro sul tempo di 1'36''0, circa tre decimi più veloce del miglior giro fatto registrare in gara lo scorso giugno dall'Aprilia di Max Biaggi (1'36''344), precedendo la Ducati Althea del leader del campionato Carlos Checa (1'36''3) e il compagno di squadra Eugene Laverty (1'36''3). Completano la top five Tom Sykes e Aurton Badovini (Bmw Motorrad Italia).

Sesto Jonathan Rea (Castrol Honda), che proprio a Misano aveva subito un grave infortunio dopo una brutta caduta al curva del “Carro”. L'irlandese si è messo alle spalle la Kawasaki dello spagnolo Joan Lascorz. L'Aprilia ha schierato il solo collaudatore Alex Hofmann, ottavo con 1'37”0, davanti al tester della Bmw Steve Martin e alla Castrol Honda del rientrante Ruben Xaus.

Primi giri in sella ad una Bmw Superbike per Toni Elias. Lo spagnolo, campione del mondo Moto2 nel 2010, che sta faticando in MotoGp con la Honda del team di Lucio Cecchinello, ha realizzato la migliore prestazione in 1'38”1, rendendosi protagonista anche di una scivolata al “Carro” senza conseguenze. Il test, come hanno voluto sottolineare dal team Motorrad Italia, non è stato finalizzato alla sostituzione di James Toseland per il finale di stagione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento