Test Moto3 day2 a Jerez: buone le sensazioni dei piloti riminesi

Ottimo feeling per Niccolò Antonelli, in crescita Enea Bastianini e Andrea Migno e buon set up per Nicolò Bulega

Sono stati i giovani talenti della classe Moto3 i protagonisti di questa seconda e ultima giornata di test a Valencia, in vista dell'inizio del Motomondiale, con i riminesi Enea Bastianini, Nicolò Antonelli, Niccolò Bulega e Andrea Migno scesi in pista per migliorare le prestazioni delle loro due ruote. Il pilota del Gresini Racing Team Moto3 ha portato a termine il secondo e ultimo giorno di test privati sul circuito spagnolo di Jerez. Enea Bastianini, con 41 giri, ha limato qualche centesimo rispetto al crono ottenuto ieri, scendendo a 1’47”632. “Oggi abbiamo incontrato condizioni della pista leggermente peggiori rispetto a ieri - ha commentato il 18enne riminese - poi alcune soluzioni di setting provate sulla moto non hanno funzionato come avremmo voluto. Nonostante tutto siamo contenti: ho tenuto un buon ritmo e a fine giornata sono riuscito a replicare praticamente lo stesso tempo ottenuto ieri. Cercheremo comunque di migliorare perché c’è ancora del margine: sia come passo, dove ci manca ancora qualche decimo, sia nel giro veloce. Le modifiche provate per migliorare il comportamento della moto nelle curve veloci hanno funzionato, ma hanno inciso sui tratti più lenti, per cui dovremo concentrarci nel trovare il giusto compromesso. Lo faremo nei prossimi test e sono convinto che ci riusciremo”.

Bilancio positivo anche per il team Ongetta Rivacold con Niccolò Antonelli che provato per la prima volta la nuova Honda. A Jerez è arrivata la conferma di un ottimo feeling. I tempi di adattamento sembrano essere più veloci del previsto, sensazioni che strappano un sorriso a tutta la squadra e rendono il lavoro più sereno. Niccolò Antonelli sì è concentrato oggi sul passo mantenendo un ritmo costante su una pista molto diversa rispetto al circuito di Valencia e dove i curvoni veloci implicano un buon lavoro di bilanciamento sulla moto. Soddisfatto sì ma con ancora molte cartucce in serbo. "È stata una giornata positiva - ha spiegato il cattolichino. - Abbiamo lavorato bene e siamo migliorati rispetto a ieri. Oggi mi sono concentrato maggiormente sul passo e il feeling è buono ma possiamo fare ancora di più. Soprattutto su questa pista, caratterizzata da curvoni veloci, è necessario trovare il giusto bilanciamento. La prossima settimana abbiamo ancora tre giorni di test qui a Jerez e adesso sappiamo da dove ripartire e su cosa concentrarsi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si chiude una positiva sessione di test per Andrea Migno e Nicolò Bulega sul circuito andaluso. Per i due piloti dello Sky Racing Team Vr46, in sella alla Ktm, si è vista una costante crescita del primo mentre, Nicolò Bulega, è stato sempre vicino ai primi. Continua, quindi, la progressiva marcia di avvicinamento al Qatar. "Ho fatto un bel passo in avanti rispetto al test di Valencia - ha commentato Migno - e sono convinto di poter migliorare ancora al prossimo test di Jerez. Ho trovato un buon feeling con la moto, ma ci sono ancora diversi punti su cui poter lavorare. L’obiettivo è rimanere il più vicino possibile ai primi. "Si chiude un test positivo per me e il team - ha aggiunto Bulega. - Nonostante la scivolata di martedì, sono riuscito a essere veloce e a trovare un buon set up. Ho lavorato molto sul davanti per trovare il giusto feeling".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento