Thai Boxe, Enea Pesaresi si laurea campione interprovinciale

“I nostri atleti – spiegano Ortensi e Severi - al di là dei risultati ottenuti, si son fatti valere dimostrando di aver appreso le tecniche che proviamo ripetutamente in palestra

Accompagnati dai tecnici della Thai Boxe Polisportiva Riccione Samuele Ortensi e Massimiliano Severi, sabato gli atleti Enea “Pinturicchio” Pesaresi, Sara Terenzi e Claudio Petaccia hanno partecipato ai Campionati Interregionali (Emilia Romagna, Toscana, Umbria) di thai boxe a Cesenatico. La prima a salire sul quadrato, alla sua prima esperienza sul ring, è stata Sara Terenzi (16 anni, 52 kg),  opposta ad Ada Alunni della Thai Boxe Umbertide. L’atleta riccionese, forse complice l’emozione, è partita un po’ in sordina perdendo i primi due round ma con una botta di orgoglio si è fatta valere nell’ultimo round grazie a ottimi calci frontali al viso dell’avversaria e hight kick precisi, aggiundicandosi l’ultima ripresa. Ciò non è bastato però per ottenere la vittoria, che è andata alla più esperta avversaria. 

E’ toccato poi a Claudio Petaccia nella categoria dei Pesi massimi (+91 kg) opposto ad  Amin Arafa di Imola. Primo round alla pari, in cui i due colossi si scambiano poderosi colpi di braccia e gambe; nel secondo round dopo una fase di clinch i due atleti  sono caduti ambedue rovinosamente a terra: Petaccia ha avuto la peggio, procurandosi uno stiramento alla muscolatura lombare che lo ha costretto al ritiro. Ultimo a salire sul ring Enea "Pinturicchio" Pesaresi, 15 anni, nella categoria 63.5 kg K1 Light. Opposto ad Zoguir Mehdi della Thai Boxe Prato, il giovane riccionese ha vinto alla grande tutti tre i round coniugando giusta potenza a tecnica sopraffina sia di braccia che di gambe. Pesaresi si è aggiudicato così il match e il titolo di Campione Interregionale con grande soddisfazione dei tecnici all’angolo. “I nostri atleti – spiegano Ortensi e Severi - al di là dei risultati ottenuti, si son fatti valere dimostrando di aver appreso le tecniche che proviamo ripetutamente in palestra. Tutti e tre sono molto giovani e hanno tanta strada davanti. Già da stasera saremo in palestra per allenarli al meglio dal punto di vista fisico e mentale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

Torna su
RiminiToday è in caricamento