A Misano tutti pazzi per Tom Sykes: "La Romagna è una terra fantastica"

Sykes si è presentato al round romagnolo, il numero sette della stagione, con il polso destro ancora dolorante: "Venerdì mi sono risparmiato, cercando comunque di curare la messa a punto della moto"

Tom Sykes

"Che bello tutto quest'affetto dei tifosi italiani. La Romagna è una terra fantastica: c'è il mare, la gente è fantastica e si mangia tanto bene". E' un Tom Sykes galvanizzato quello che si è presentato al Paddock Show della Superbike dopo aver dominato il round del Misano. "E' stata un'ottima domenica - ha esordito il portacolori della Kawasaki -. Devo dire che è stato sorprendente vincere in questo modo, anche perchè non ero al 100% della condizione fisica dopo l'incidente in Malesia".

Sykes si è presentato al round romagnolo, il numero sette della stagione, con il polso destro ancora dolorante: "Venerdì mi sono risparmiato, cercando comunque di curare la messa a punto della moto. Era importante non commettere errori. Sabato è arrivata la Superpole (con il nuovo record della pista, ndr). Gara 1 è andata molto bene, i ragazzi della squadra mi hanno dato un mezzo fantastico. In Gara 2 ringrazio Davide Giugliano per la partenza anticipata. Sarebbe stato un osso duro".

A completare la festa della Kawasaki il doppio secondo posto di Loris Baz: "Ci siamo concentrati molto sulla gara sin dal primo turno di prove libere. E' stato un lavoro proficuo, che ha dato i suoi frutti. Battere Tom era praticamente impossibile, è stato velocissimo. In Gara 2 è stato bello il duello con Marco Melandri. Ho cercato di respingere i suoi attacchi e allo stesso tempo di non fare errori e finire a terra. Sono contento perchè abbiam preso punti importanti per il campionato. Ora siamo terzi in campionato e guardo con fiducia al prossimo round di Misano".

Vede il bicchiere mezzo pieno anche Marco Melandri, che ha archiviato il round di Misano con due terzi posti: "Speravo di più - ha esordito il portacolori dell'Aprilia. Sapevo che la Kawasaki sarebbe stata la moto da battere. In Gara 1 il passo era più lento di Sykes e Baz, e, anche se non avessi fatto l'errore ad inizio gara quando sono arrivato leggermente lungo, avvicinarli sarebbe stato difficile". Meglio la manche pomeridiana: "Con il caldo la moto funziona meglio. Ho provato ad attaccare più volte Baz, ma lui è stato molto bravo a chiudere. E' stato frustante, perchè volevo capire quanto fossi veloce. Ora vedremo di giocarcela a Portimao".

Al termine della manifestazione Dorna Sports, società organizzatrice del mondiale, ha comunicato la cifra di 59.424 spettatori nel week end. Oltre alle gare in pista, tante le iniziative collaterali che hanno arricchito il weekend, iniziato già giovedì con l’evento in spiaggia che ha visto i piloti protagonisti di una spettacolare gara in pedalò. Al paddock, entusiasmo per la presenza del pallavolista Cristian Savani e di Marco Materazzi, campione del mondo con la nazionale di calcio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel weekend c'è stata anche la presentazione da parte di MWC di Arena Flat Track, nuova pista per le gare su sterrato e di una galleria fotografica permanente dedicata a Marco Simoncelli. Presentato anche il Motogiro, che proprio lunedì prenderà il via da Misano alle 9.00 nell’edizione del Centenario. E’ prevista una prima tappa a San Marino al Parcheggio 2 alle 9.30. Tra i presenti due artisti d’eccezione: il fotografo Gerard Rancinan e l’autore televisivo e regista Emerson Gattafoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quattro bambini piccoli lasciati soli in casa, intervengono vigili del fuoco e polizia

  • Overdose sulla pista da ballo, scatta la chiusura per il Classic Club

  • Assembramenti e norme anti-Covid, imposta la chiusura di 5 giorni alla discoteca

  • Notte Rosa, il Samsara anticipa la chiusura per evitare assembramenti: "Non possiamo permetterci multe"

  • Raid vandalico in spiaggia, stabilimento balneare completamente devastato

  • Il weekend si tinge di Rosa con un mare di concerti, spettacoli, degustazioni e cabaret

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento