Al Parma il Torneo Daniele Pecci: Chievo sconfitto in finale 3-0

Grazie a un perentorio 3 a 0 nell’ultimo match contro il Chievo Verona, i ducali hanno così ‘vendicato’ la sconfitta nella finalissima dello scorso anno contro la Roma, mentre al terzo posto si è piazzata l’Atalanta

Si è chiusa lunedì la 33esima edizione del Torneo Daniele Pecci, il grande classico del calcio giovanile nazionale che ha visto trionfare quest’anno l’F.C. Parma: grazie a un perentorio 3 a 0 nell’ultimo match contro il Chievo Verona, i ducali hanno così ‘vendicato’ la sconfitta nella finalissima dello scorso anno contro la Roma, mentre al terzo posto si è piazzata l’Atalanta.

Anche quest’anno, l’evento targato U.S.D. Igea Marina e A.S.D. Dinamo Calcio, ha fatto registrare una buona affluenza di pubblico, nell’ordine delle 1.500 presenze giornaliere, ed ha offerto domenica un piccolo spettacolo extra, grazie alla sfilata delle squadre lungo le strade della città da piazza Matteotti allo Stadio E. Nanni; per il corteo, anche una sosta davanti alla casa di Livio Pecci, padre di Daniele, il giovane calciatore di Bellaria Igea Marina scomparso nel 1980 a cui il Torneo è dedicato.

Tutti i match sono andati in scena presso lo Stadio “La Valletta” di Igea Marina e presso lo Stadio “E. Nanni” di Bellaria, con sedici squadre di calcio giovanile che si sono sfidate mettendo in mostra i propri talenti: su tutti, Emanuel Vignato del Chievo Verona, capocannoniere del torneo con sette reti e vincitore del “Premio Ferruccio Giovanardi” quale miglior giocatore della manifestazione, e Mattia Vincenzi del Cesena, eletto miglior portiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

Torna su
RiminiToday è in caricamento