Tre pre-agoniste del Judo Riccione salgono sul gradino più alto del podio


A Capriate per il 5° Torneo CSEN Kodokan Judo e Botokukai, secondo posto per Viola Bertozzi e terzo per Alessandro Puglia all’esordio

Dopo un lungo viaggio fino a Capriate, a pochi chilometri da Bergamo, i cinque giovanissimi atleti della sezione Judo della Polisportiva Riccione hanno partecipato al  5° Torneo Giovanile CSEN “Kodokan Judo e Botokukai”, valevole come gara di circuito nazionale e lombardo dello CSEN. Tre le giovani pre-agoniste che hanno superato tutti i loro incontri meritando il gradino più alto del podio: Sofia Longo, Anita Celli e Viola Bertozzi. Tutte e tre sono giovani promesse del judo riccionese che si stanno facendo strade in diverse manifestazioni di livello regionale e nazionale.
Fra gli agonisti hanno partecipato alla gara Rita Bertozzi e Alessandro Puglia. Rita, classe 2007, alla sua seconda esperienza agonistica, ha gareggiato in una categoria di peso superiore alla sua e nonostante questo con un combattimento vinto e due persi ha meritato il secondo posto. Alessandro, classe 2005, alla sua primissima gara dopo soli tre mesi di judo, con un incontro vinto e uno perso ha conquistato il gradino più basso del podio fra altri coetanei molto più esperti.

“Questi ragazzini sono un vero fiore all’occhiello del nostro gruppo - dicono i tecnici della sezione judo della Polisportiva Riccione -. Si impegnano moltissimo, seguono i nostri consigli e alle spalle hanno famiglie meravigliose che sostengono il lavoro che facciamo. Per i pre-agonisti queste sono manifestazioni utili a cambiare ambiente e a trovare sempre stimoli nuovi, mentre per i giovani agonisti come Rita e Alessandro sono un buon modo per iniziare un progressivo cammino nel mondo dell’agonismo. La strada più difficile è quella che porta i risultati migliori e questi ragazzi sembra l’abbiano compreso, così come le loro famigle che  li sostengono nel modo giusto per la loro crescita sportiva e non solo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento