A Riccione il Trofeo internazionale di nuoto "Italo Nicoletti"

Per la Polisportiva Riccione, Nicoletti rimane un presidente indimenticabile e la società da lui fondata organizza e gli dedica ogni anno un Trofeo di nuoto che richiama migliaia di atleti

Da giovedì a domenica allo Stadio del Nuoto di Riccione torna il Trofeo internazionale di nuoto “Italo Nicoletti”. Quest’anno un’edizione speciale, la 20esima, per il Trofeo dedicato alla memoria dell’ex presidente della Polisportiva Comunale Riccione, Italo Nicoletti, uomo di sport e dirigente illuminato, in carica per 17 anni a partire dal 1980.  Gran parte della vita di Italo Nicoletti è stata dedicata allo sport e alla sua amata Riccione.

Già a 23 anni era segretario dell'associazione Riccione Calcio, poi consigliere del Moto Club Celeste Berardi, quindi ispettore della Lega Professionisti di calcio, consigliere Fidal, fiduciario Coni e dal 1994 Commissario Coni; di seguito primo presidente del comitato della neonata Provincia di Rimini. L'allora presidente nazionale del Coni, Mario Pescante, gli aveva assegnato la medaglia al valore sportivo. Accanto all'impegno per lo sport, Italo Nicoletti ha svolto ruoli e funzioni molto importanti per la città di Riccione, prima come presidente dell’azienda di Soggiorno, quindi delegato Iat (Informazione Accoglienza Turistica), poi membro del consiglio di amministrazione Apt (Azienda Promozione Turistica). Nel 1995 viene nominato presidente dell’associazione "Amici di Riccione". Italo Nicoletti scompare il 26 dicembre 1996 dopo una lunga malattia.

Per la Polisportiva Riccione, Nicoletti rimane un presidente indimenticabile e la società da lui fondata organizza e gli dedica ogni anno un Trofeo di nuoto che richiama migliaia di atleti. Per questa 20esima edizione sono confermati i numeri da record fatti registrare l’anno passato, con iscrizioni chiuse una settimana in anticipo sul programma per raggiunto limite di iscritti.

LA CERIMONIA - La tradizionale cerimonia di saluto si terrà domenica alle 16: insieme alle istituzioni cittadine e all’attuale presidente della Polisportiva Riccione, Giuseppe Solfrini, presenzieranno i figli Mariagrazia e Luca insieme la nipote Greta.  “Nostro padre per tutta la vita ha creduto fermamente nel grande valore dello sport e si è speso per promuovere l’attività sportiva nella sua Riccione – ricordano Mariagrazia e Luca Nicoletti -. E’ stato un dirigente di grande lungimiranza ed è grazie alla sua caparbietà che, insieme all’allora sindaco Biagio Cenni, Riccione si è dotata di una piscina. In molti allora non credevano che una città di mare avesse bisogno di una piscina, ma nostro padre aveva già intuito come, accanto al turismo balneare, fosse fondamentale per la città il turismo sportivo, per portare turisti a Riccione anche nei mesi di bassa stagione. Siamo davvero felici che lo spirito che animava la sua attività continui anche adesso e soddisfatti nel constatare il grande successo che il Trofeo di nuoto a lui dedicato continua ad avere negli anni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE GARE - Ai blocchi di partenza tutte le categorie agonistiche , dagli Esordienti B e A fino agli Assoluti. Tra loro anche atleti già qualificati per le prossime Olimpiadi di Rio come Ilaria Bianchi (agli Europei di Londra bronzo nei 100 farfalla e argento nella staffetta 4x100 misti), Martina Carraro (a Londra argento nella 4x100 misti e nella 4x100 mista mista, con qualificazione olimpica nei 100 rana) e Alessia Polieri, qualificata per Rio nei 200 farfalla. Confermata anche la partecipazione del pluri-campione italiano nei 200 rana, Edoardo Giorgetti e della riminese Elisa Celli, specialista nelle tre distanze a rana. Numerosi anche i giovani talenti del nuoto di domani, con i medagliati di categoria Ragazzi e Junior agli ultimi Campionati Italiani invernali. Per la Polisportiva Riccione ai blocchi di partenza 75 atleti di tutte le categorie. Sabato, alle ore 17, il Trofeo Nicoletti ospiterà con grande orgoglio una gara speciale denominata “Nuoto senza confini”. A sfidarsi nei 50 stile libero saranno una ventina di ragazzi diversamente abili, che partecipano ai corsi di nuoto presso la Polisportiva Riccione e l’Asd Esplora di Rimini.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento