Tuffi, le nuove leve della Polisportiva Riccione conquistano medaglie e ottimi piazzamenti

A Bolzano i Campionati Italiani invernali Tuffi Master e Propaganda, ottimo bottino per gli atleti riccionesi

Le nuove “grandi  promesse” della Polisportiva Riccione nei tuffi Master e Propaganda si sono date battaglia alla piscina “Karl Dibiasi” di Bolzano, dove si sono svolti i Campionati Italiani invernali Masters e Propaganda. Aumenta il numero di atleti della Polisportiva del settore Propaganda: a Bolzano hanno fatto il loro esordio in categoria Tommaso Buglioni e Matteo Gamberini, che si sono distinti nella loro prima competizione nazionale per tenacia e determinazione, ottenendo notevoli risultati in poco tempo. Matteo Gamberini (cat. 25-29) fa incetta di medaglie ottenendo l’oro  dalla piattaforma, l’argento dal trampolino dei 3 metri e il bronzo dal trampolino di 1 metro. Tommaso Buglioni (cat. 50-59) dal trampolino di 1 metro conclude con un egregio settimo posto;   Alessandro Benini nella stessa categoria sfiora il podio per pochi centesimi piazzandosi al 4° posto. Benini si è riscattato alla grande dalla piattaforma, conquistando una meritatissima medaglia di bronzo, mentre i suoi Italiani sono completati dalla quinta piazza nel trampolino dai 3 metri. Per Riccione ancora un podio con  Laura Purpura (cat. 30-39) che ottiene la sua prima medaglia d’argento dal  trampolino 3 metri e conquista un buon 5° posto dal trampolino di 1 metro. Arriva il 6° posto invece per Angelica Palmeri dal 1 metro (cat. 25-29). Marco Callini (cat. 40-49) in due gare ricche di tensioni ha conquistato  un 8° posto dai trampolini di 1 e 3 metri. Novità anche nel Sincro da 3 metri, con la partecipazione di tutte nuove coppie: Angelica Palmeri (Polisportiva Riccione) e Mauro Polacci (Polisportiva Mondo Sport) nella cat. sincro misto 32-99 ottengono un ottimo 4° posto a pochissimi punti dal podio, mentre Laura Purpura e Matteo Gamberini colgono un meritato 9° posto. Nella cat. 32-99 maschi, Alessandro Benini e Marco Callini hanno guadagnato il 5° posto finale.

Nella classe Masters, dove si compete a livelli superiori con ex atleti agonisti, si è distinto Giorgio Arcangeli (cat. 45-54) che si è piazzato 12° dal trampolino da 1 metro, 5° dalla piattaforma eseguendo tuffi dalle sole altezze di 7,5 e 10 metri e 5° nel sincro dalla piattaforma con il compagno di squadra Marco Facchini. Per Marco Facchini (cat. 35-44) arriva il 4° posto sia da 1 metro che da 3 metri. L’allenatore della squadra Master e Propaganda della Polisportiva Riccione, Marco Facchini,  commenta così i risultati ottenuti: “Sono soddisfatto nel vedere aumentare i risultati e il numero di atleti Propaganda che si mettono in gioco per la loro prima volta. Un plauso quindi va ai nostri ragazzi e ragazze, signori e signorine, ma anche ai padri o madri di famiglia, che questo week end si sono spogliati dai loro abiti civili e lavorativi e indossando il loro costume, hanno gareggiato, immedesimandosi come veri agonisti di serie A, in nome della prima regola dello sport: partecipare per divertirsi. Per quanto riguarda la categoria Master, è stato un peccato avere pochi atleti in gara: speriamo che questa appassionante disciplina sportiva, dove tutti possono mettersi alla prova, sia sempre più conosciuta e valorizzata. Speriamo di ottenere risultati migliori ai prossimi Campionati estivi che si terranno a Colle Val d’Elsa a fine giugno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento