Tutti pazzi per il Dodgeball: Morciano apre le braccia ad uno sport innovativo nato in America

I ragazzi continuano ad allenarsi duramente (ogni mercoledì, dalle 16.30 alle 18.30 e il venerdì dalle 16.30 alle 17.30) in vista anche di un altro appuntamento di fine stagione, la cui data verrà comunicata a breve, contro squadre del circondario romagnolo.

A Morciano di Romagna è scoppiata la dodgeball mania. A partire da settembre 2018 è nata la prima squadra in provincia di Rimini (presso 360 Sport, società sportiva di Morciano) di questo affascinante sport di origine americana, che sta trovando però una rapida diffusione anche in Italia. Ci sono infatti tornei e campionati attivi in numerose città come Treviso, Lucca, Forli Ravenna e Fano. In particolare con quest'ultima ci sono stati ben due incontri amichevoli. Il primo, giocato in data 15 dicembre a Fano, si è concluso con una bella vittoria per la formazione morcianese, contro la quale i padroni di casa hanno potuto fare ben poco. Il match di ritorno invece, disputato al Palas 360 di Morciano il 27 febbraio, se lo sono aggiudicati gli agguerriti ragazzi del Fano, lasciando aperte le porte per una sfida finale che sarà disputata tra aprile e maggio.

Nell'attesa i ragazzi continuano ad allenarsi duramente (ogni mercoledì, dalle 16.30 alle 18.30 e il venerdì dalle 16.30 alle 17.30) in vista anche di un altro appuntamento di fine stagione, la cui data verrà comunicata a breve, contro squadre del circondario romagnolo.

“Un bel modo per i nostri ragazzi per dare uno sguardo al panorama del Dodgeball italiano, con il quale siamo già in connessione grazie alla visita di Luca, collaboratore dell'Associazione Italiana Dodgeball (AIDG), nonché allenatore della squadra forlivese Sprongout Dodgeball e giocatore della Nazionale Italiana di Dodgeball. Un piacevolissimo incontro presso il Palas360, che ha entusiasmato molto i ragazzi” spiega Elisabetta Mosconi (insegnante della squadra di Dodgeball di 360 Sport). “Dopo averci raccontato un po'della sua carriera, dei suoi impegni con la Nazionale (a breve inizieranno gli European Dodgeball Championship e Luca sarà un probabilissimo convocato) qualche set è stato disputato proprio con la presenza di quest’ultimo e preziosi sono stati alcuni suoi consigli tecnici, tattici e regolamentari”.

“Da allenatrice sono molto contenta di come sia iniziata questa avventura sportiva, soprattutto perché vedo i ragazzi divertirsi, incoraggiarsi, spronarsi a vicenda, in quanto tutti uniti da una nuova ma ben solida passione. È un mondo per me nuovo, del quale però ho potuto subito respirare un clima di sano agonismo, emerso sia negli incontri con i ragazzi del Fano, sia nella disponibilità degli allenatori contattati, ben propensi ad includerci nelle loro iniziative ed attività. Con un inizio così si può solo prospettare un percorso in crescita per i nostri ragazzi e per tutti coloro che vorranno prenderne parte” conclude entusiasta Elisabetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo i giocatori di Dodgeball di 360 Sport stanno già scaldando i motori in vista del prossimo appuntamento. Sabato 6 aprile a Morciano arriverà il Dodgeball Lugo – Anubi Valkyrie per un match che si annuncia entusiasmante. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento