Un buon Rimini.com perde di misura contro il Gennarini

. Il Rimini, ancora orfano di Timpani che tornerà dalla prossima partita di campionato che sarà in trasferta con il Balça, ha mostrato – nonostante il risultato – importanti segnali di crescita

La prima trasferta del campionato per il Calcio a Cinque Rimini.com ha un prepotente sapore amaro. Una partita ben giocata dagli uomini di Gasperoni, i quali meritavano qualcosa in più rispetto il risultato finale che ha visto ancora una volta uscire vincitore dal campo il Gennarini Futsal, squadra neopromossa e autrice nelle ultime tre stagioni di tre promozioni consecutive, ora prima in solitaria a punteggio pieno. Il Rimini, ancora orfano di Timpani che tornerà dalla prossima partita di campionato che sarà in trasferta con il Balça, ha mostrato – nonostante il risultato – importanti segnali di crescita e di miglioramento, evidenziando una situazione tattica oltre che fisica in crescendo. Dopo una prima fase di studio del match, in cui entrambe le formazioni sembravano più preoccupate a difendersi che ad attaccare, la prima vera occasione dell’incontro capita sui piedi di Muto, che un potente tiro da fuori area centra in pieno una fragorosa traversa.

I biancorossi provano a reagire ma a passare in vantaggio sono i padroni di casa, grazie alla magistrale punizione di Ruggiero dal limite. La squadra di Gasperoni non ci sta e rimette subito il match in equilibrio un minuto dopo il gol subito: Albani scatta sulla fascia e trafigge il portiere emiliano con un precisissimo diagonale che vale l’1-1. L’ultima occasione della prima frazione è di marca Gennarini ed è opera di Avino, che da posizione defilata centra il palo esterno della porta difesa da Ciappini. La ripresa è un turbinio di emozioni e a partire forte sono i padroni di casa, che dopo nemmeno 60 secondi dalla fine dell’intervallo rischiano di passare in vantaggio con Ruggiero che termina un ottimo contropiede calciando sul palo. Il Gennarini ci riprova poco dopo, andando ancora una volta vicinissimo al gol, questa volta con la clamorosa traversa colpita dal portentoso tiro da fuori area di Giardino.

Il Rimini.com, dopo il secondo legno colpito della frazione colpito dagli avversari, si scrolla di dosso un po’ di tensione e con Muratori va ad un soffio dalla rete, ma sul diagonale del romagnolo l’intervento del portiere emiliano è pazzesco. La partita continua a proseguire su altissimi ritmi e l’intensità di gioco rende tutto più piacevole, ma dopo le prime sfuriate offensive delle due contendenti, le occasioni scarseggiano. La rete del definitivo 2-1 arriva soltanto nei minuti finali, quando il Rimini.com si scopre a causa della espulsione di Moretti e Pittella è bravo a sfruttare a pieno la superiorità numerica. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Valerio Braschi pronto ad aprire il suo ristorante: il campione di Masterchef cerca personale

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Il caffè troppo "nero" di un imprenditore: scoperta evasione per tre milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento