Un esercito di podisti: domenica la Corsa dei Due Stati Rimini-San Marino

Si svolgerà domenica prossima la 24esima edizione della Corsa dei Due Stati “la Rimini - San Marino” che per il secondo anno è supportata da questo istituto molto vicino alla gente e allo sport che si è preso a cuore le sorti di questa classica scongiurando l’estinzione

Si svolgerà domenica prossima la 24esima edizione della Corsa dei Due Stati “la Rimini - San Marino” che per il secondo anno è supportata da questo istituto molto vicino alla gente e allo sport che si è preso a cuore le sorti di questa classica scongiurando l’estinzione. La manifestazione è stata presentata da Mauro Bianchi della Banca Valmarecchia, Giancarlo Parma per l’Endas Emilia-Romagna, Rodolfo Zavatta per il Coni, Gian Luca Brasini Assessore allo sport del Comune di Rimini e Gionni Schiaratura per il Golden Events.

Nella platea anche il presidente Cai Imara Castaldi ed una delegazione della Croce Rossa Italiana che vigilerà sulla competizione. Il successo registrato dalla scorsa edizione dalla Rimini – San Marino “Trofeo Banca Valmarecchia” grazie ad un percorso ridisegnato  passato dai 26 Km alla distanza di mezza maratona (Km 21,097) registrando tanti apprezzamenti dai podisti. Quest’anno la classica torna all’antico prenderà il via domenica mattina alle ore 9.00 dal piazzale antistante la sede della Banca Valmarecchia sita in via Marecchiese 227 di Rimini.

IL TRACCIATO - Un esercito di podisti con le ali ai piedi (circa 300) correranno immersi nel verde del nostro entroterra su un percorso impegnativo e suggestivo che regalerà tante immagini da cartolina scalando le mitiche Coste di Sgrigna, il Ventoso (che porterà nella Repubblica di San Marino), le gallerie della vecchia ferrovia che collegava Rimini a San Marino con il punto più alto 525 metri s.l.m. e poi in leggera discesa l’ultimo km che porta al traguardo di Fonte dell’Ovo nella Casa del Calcio messa a disposizionedal Cons e dalla Federazione San Marino Calcio.

LA BANCA VALMARECCHIA FA VIVERE LA MARATONA - La Corsa dei Due Stati “Trofeo Banca Valmarecchia”, è l’ultimo baco di prova per saggiare la propria condizione prima di affrontare le grandi maratone d’autunno: Berlino, Venezia, Carpi, New York etc, infatti tra gli iscritti oltre ai riminesi ed ai titani, sono giunte molte adesioni da tutta Italia e dall’estero favorendo ancora una volta una connotazione turistico - sportiva di rilievo per il nostro territorio.

La chocomarathon alla Rimini – San Marino - Alla 24° Rimini - San Marino sarà estratto tra tutti i competitivi un pettorale per la 1 edizione della ChocoMarathon in programma il 26 ottobre 2014 a Perugia nel contesto della vetrina internazionale Eurochocolat.

LE ISTITUZIONI VICINE ALLO SPORT - La 24° Rimini – San Marino 2° Trofeo Valmarecchia BCC” è la decima tappa dei Golden Events – Campionato Endas 2013 che si corre sotto l’egida della Fsal, Coni, Cons ed Endas Emilia Romagna ed ha il patrocinio del Comune e della Provincia di Rimini, dell’Unicef e sul fronte sammarinese della Giunta di Castello della Città di San Marino.

I FAVORITI - In campo maschile i favori del pronostico sono per il forte romagnolo Luca Benini  che dovrà vedersela con i riminesi Enrico Benedetti e Francesco Vittori in preparazione della Maratona di New York, Daniele Baroni ed i tanti outsider dell’ultima ora. Nella gara rosa i riflettori sono puntati sulla lituana Alionka Kornijenko, la riminese Enrica Tamburini e le sammarinesi Cristiana Di Pietrantonio e Claudia Vannucci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

Torna su
RiminiToday è in caricamento