Sport

Un Riccione carico si aggiudica il derby contro il Gut Chemical Bellaria

Le ragazze del duo Panigalli-Giulianelli hanno risposto benissimo alle aspettative

Un Riccione carico e che non sbaglia praticamente nulla si aggiudica con un netto 3-0 il derby con il Gut Chemical Bellaria e conquista così il quarto posto in classifica. L’importanza della posta in palio era alta, la voglia di fare risultato era tanta e le ragazze del duo Panigalli-Giulianelli hanno risposto benissimo alle aspettative. Dinanzi ad una bella cornice di pubblico, non hanno concesso nulla alle avversarie fornendo in campo una gran bella prestazione corale e per le ospiti non c’è stato nulla da fare. Bellaria ha lottato ed è stata in partita in ogni set, ma l’esperienza e la qualità della formazione locale hanno impedito alle ospiti di portare a casa punti. Un Riccione molto attento in ricezione e difesa trainata dal libero Pari, con muri invalicabili che lasciavano pochissimi spazi, e altrettanto puntuale e cinico negli attacchi, che hanno messo spesso in difficoltà la difesa bellariese, ha così costruito la sua netta e limpida vittoria. Un po’ di numeri: top scorer Giulianelli (13 punti), a seguire Albertini la ex di turno (11 punti) molto bene a muro e trascinatrice del gruppo. A seguire capitan Pappacena e Ugolini (10 punti), efficaci al servizio e nella parte offensiva. Bene Stimac che continua la sua striscia positiva di prestazioni (8 punti). Molto bene Gasperini, buonissima la sua distribuzione del gioco (2 punti). Il derby è stato anche l’occasione per promuovere le donazioni di midollo osseo, grazie alla presenza di Aido per una bella giornata di sport e solidarietà. Prossimo appuntamento per Riccione è sabato 8 aprile sul difficile campo del PalaSport di Cattolica.

LA PARTITA:
1°set: Parte con molto equilibrio la partita (6-5), poi verso la metà del set, Riccione si ricorda di essere squadra di alto rango e comincia a macinare punti (13-10). Si va avanti con uno scarto di 3 punti fra le due formazioni fino al (16-13). Pappacena e compagne allungano sul finale spingendo al servizio, cogliendo impreparata la ricezione avversaria. Si chiude il primo parziale in favore di Riccione con il punteggio di (25-19).
2°set: Bellaria non demorde e ci crede (8-7). Riccione allunga subito sulle avversarie, trascinato dalla top score Giulinelli e al centro da Albertini (15-10), time-out Bellaria. Al rientro in campo l'andamento non cambia, sempre avanti Riccione (23-18). Per Bellaria oramai non c'è più niente da fare, le padrone di casa chiudono con autorevolezza anche il secondo set a proprio favore con il punteggio di (25-18).
3°set: Partenza al fulmicotone per Riccione che con il capitano Pappacena al servizio coglie impreparata la ricezione avversaria (5-0). Bellaria rientra in partita mettendom a segno un parizlae di (0-4) portandosi sul (5-4). Riccione continua a martellare la difesa avversaria, Bellaria non contine (15-10). I punti che separano le due formazioni aumentano e per Bellaria non c'è più niente da fiare. Riccione chiude set e partita con il punteggio di (25-18), fra gli applausi del Pala Nicoletti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un Riccione carico si aggiudica il derby contro il Gut Chemical Bellaria

RiminiToday è in caricamento