menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, emozioni a go go: dopo 3 ore di battaglia la Battistelli conquista la serie A

La Battistelli Viserba Volley è in serie A. Se gara 2 era stata una delle partite più emozionanti viste negli ultimi anni, gara 3 ha superato ogni aspettativa

La Battistelli Viserba Volley è in serie A. Se gara 2 era stata una delle partite più emozionanti viste negli ultimi anni, gara 3 ha superato ogni aspettativa. In una partita appassionante, giocata senza mai perdere lucidità e fiducia, Montani & C. si sono regalate questa promozione. Tre ore di battaglia, giocata ai massimi livelli, con ribaltamenti di fronte ed una serie infinita di emozioni, alla presenza di una splendida cornice di pubblico.

Nella bolgia infernale del PalaPuca,oltre mille persone hanno rumorosamente sostenuto le beniamine locali durante tutto l’arco dell’incontro, con grandissima sportività, senza mai rivolgere una frase contro la squadra ospite, neppure nei momenti più caldi dell’incontro. “La nostra forza è stata la serenità e l’unione” ci dice un entusiasta Solforati al telefono “Gruppo, cuore e sorriso, le nostre armi vincenti nelle ultime due gare. In campo dodici persone che sembravano essere una sola e tanta, tanta serenità. La serenità che ci ha trasmesso la Società e che noi (staff tecnico n.d.r.) abbiamo cercato di trasmettere alle ragazze. Loro sono state brave a riportarla in campo. Vincere in questa bolgia è stata una grande prova di maturità e di gruppo. Nessuna è prevalsa, abbiamo vinto insieme”.

L’incontro si apre con un Viserba in formazione inedita. Giusti (al posto di Masoni infortunata) e Zuccarini schiacciatrici, Montani ed Argentati al centro, Morolli in regia e Miola opposta scendono in campo e la gara si fa subito difficile. Un break della Drozina porta avanti le campane 11-6, ma il Viserba non demorde ed arriva fino al 18-16. Il muro e la difesa del New Volley fanno la differenza e la Battistelli nonostante l’impegno profuso in ogni fondamentale non riesce a superare le avversarie che chiudono il set 25-20.

Il secondo set è un’altra storia. La Zuccarini va in battuta ed in un attimo siamo sul 5-10 con un Viserba che fa dello spirito di squadra la sua arma vincente. Battuta e difesa funzionano a dovere ed in attacco le bocche da fuoco romagnole non perdonano. Il secondo parziale va in archivio col punteggio di 22-25 ed è 1-1. Da questo momento la partita si fa davvero spettacolare. Il terzo set è un continuo ribaltamento di fronte e le due squadre si fronteggiano a suon di schiacciate e rocambolesche difese.

Mentre i tamburi dei tifosi rimbombano nel PalaPuca le due squadre danno sfoggio di grande pallavolo. Gricignano da il massimo ma le romagnole non si arrendono. Si lotta su ogni palla ed alla fine è la New Volley ad avere la meglio 25-22. Due a uno per la squadra di casa. Si torna in campo per il quarto set e la New Volley è decisa a non ripetere l’andamento di gara 2. Le campane iniziano decise ed al primo t.o.t. sono avanti 8-6.

Il pubblico esulta, ma hanno fatto i conti senza la determinazione delle viserbesi che spinte dal loro grande cuore iniziano a macinare punti e non mollano mai la presa fino a portarsi avanti 15-16. Gricignano  si rifà sotto e con un paio di colpi ben assestati arriva fino al 22. Sembra tutto segnato ed invece le “leonesse di Viserba”, mettono in atto il loro agguato, arrivano fino al 22 pari. La tensione è altissima. Viserba avanti 23-22 si fa raggiungere sul 23 pari poi piazza la zampata vincente e chiude il set 23-25.

Il quinto set è un concentrato di emozioni. Gricignano prende il largo 8-4 e poi va avanti fino al 10-7. Solforati butta nella mischia Ambrosini che dai 9 metri getta lo scompiglio fra le file delle campane. La Battistelli, avanti 11-10, manterrà da questo momento il vantaggio dando prova di grande freddezza e lucidità. Le campane non riusciranno a fare altro che inseguire questo Viserba che con grande determinazione cercherà il punto decisivo. Un muro vincente di Argentati ed un ace sporco della Zuccarini spediranno direttamente in serie A la Battistelli Viserba Volley, che entra così a pieno diritto nella storia dello sport, ed in particolar modo della pallavolo, locale realizzando un’impresa che mai nessuna squadra femminile aveva raggiunto nella nostra provincia. Ed ora che inizino i festeggiamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento