Volley, il Retina Cattolica in trasferta a Ravenna: "Può succedere di tutto"

"Una squadra da tenere sott'occhio perchè come contro qualsiasi gruppo giovane, può succedere di tutto. Poi va detto che alternano, come tutte le squadre giovani, ottimi set ad altri momenti in cui faticano", avverte il coach

Dopo il successo contro Pontevecchio, il Retina Cattolica Volley è atteso sabato pomeriggio dalla trasferta di Ravenna (inizio ore 18, palestra Mattioli ex Don Minzoni). "E' una squadra giovane, il settore giovanile della serie A2, che disputa anche l'Under18 di eccellenza, con le ragazze giovani più interessanti del ravennate e due di Rimini - dice alla vigilia coach Matteo Costanzi -. Sono l'unica formazione che ha portato al tie break Bologna, la capolista. Una squadra da tenere sott'occhio perchè come contro qualsiasi gruppo giovane, può succedere di tutto. Poi va detto che alternano, come tutte le squadre giovani, ottimi set ad altri momenti in cui faticano. Comunque hanno 4 punti in classifica, e hanno fatto due tie break, e sabato scorso contro il Cervia, tra le più quotate, ha vinto il primo set, poi hanno perso 3 a 2, con tutti set tiratissimi. Noi andremo a fare la nostra gara, fisicamente ho tutte le ragazze disponibili, siamo in ripresa, mi posso giocare tutte le carte a disposizione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

Torna su
RiminiToday è in caricamento