menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, il Viserba si regala un sorriso: cancellato lo zero in classifica

Una vittoria fortemente voluta che serve alla classifica, ma che serve soprattutto al morale. Unico neo dell’incontro, l’infortunio occorso alla top scorer della gara (14 punti per lei), Carlotta Costantino sull’ultimo punto

Si regala un Natale col sorriso l’Emanuel Viserba Volley, che vince la sua prima gara nel campionato regionale di serie D. Dopo nove turni di digiuno, la formazione di Sarti cancella lo 0 in classifica, regolando per 3-1 (17/25 25/19 25/23 25/18 ) il Volley Morciano. Una gara equilibrata, con svariati ribaltamenti di fronte durante l’arco dell’incontro ma che ha visto le giovani dell’Emanuel Viserba più determinate sul finale dei set.

Una vittoria fortemente voluta che serve alla classifica, ma che serve soprattutto al morale. Unico neo dell’incontro, l’infortunio occorso alla top scorer della gara (14 punti per lei), Carlotta Costantino sull’ultimo punto. Ora il campionato si ferma per le feste natalizie, riprenderà  venerdì  10 gennaio  con le viserbesi impegnate alle ore 21.00 sul campo della capolista AICS Forlì. Ma l’attività del Viserba non fa soste. La squadra di Sarti sarà impegnata nella Piceno International Volley Cup ad Offida.

“E’ un torneo tosto, ci ha detto il dirigente accompagnatore Meluzzi, con squadre di alto livello. Noi partecipiamo nella categoria Under 18 insieme ad altre 11 formazioni delle quali due provenienti dall’estero. Sarà un’occasione di crescita importante.” Ed in vacanza vanno anche i campionati provinciali che vedono impegnate le altre squadre del Viserba Volley. L’Hera Viserba B reduce dalla sconfitta con l’Acerboli non abbandona la sua sesta posizione mentre l’Hera Viserba Volley A mantine saldamente il suo primato  in testa alla classifica del girone A del campionato Under 14.

Chiude l’anno in pareggio, con una vittoria ed una sconfitta, il Viserba Volley Under 16 mentre non riesce l’impresa alle due formazioni che militano nel campionato Under 18. Chiude con due vittorie e tre sconfitte la squadra che gioca in seconda divisione, ma il campionato è ancora lunghissimo e da qui a giugno ci sarà tempo per risalire la classifica. Tutte le squadre si sono ritrovate per la tradizionale Festa di Natale, che ha visto la partecipazione anche dei bambini dei corsi di avviamento. Un pomeriggio di giochi e puro divertimento che si è concluso con la consueta foto e la merenda finale con lo scambio degli auguri. Appuntamento per tutti nel 2014 per un anno ancora ricco di successi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento