menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, Viserba vince il campionato di B1: ora i playoff

Sabato si è conclusa la regular season del campionato di serie B1 femminile. La Battistelli Viserba Volley, classificandosi al primo posto, ha raggiunto un risultato storico per questa società e per la provincia di Rimini

Sabato si è conclusa la regular season del campionato di serie B1 femminile. La Battistelli Viserba Volley, classificandosi al primo posto, ha raggiunto un risultato storico per questa società e per la provincia di Rimini. “Vincere la serie B1,il terzo campionato nazionale, non è cosa di tutti i giorni - afferma un sorridente Stefanini, presidente del Viserba Volley -. Peccato che da quest’anno, la Federazione abbia cambiato le regole e non ci sia più la promozione diretta in A2".

"Le prime classificate dei 4 gironi si incontreranno per uno spareggio al meglio delle due vittorie su tre, recita il regolamento. Chi verrà sconfitto dovrà incontrare le vincenti degli spareggi fra le seconde e le terze classificate in regular season.  Per noi era importante arrivare primi - riprende Stefanini - perché questo ci permette di avere una doppia opportunità di giocarci l’accesso alla serie superiore”. E poi, diciamolo, questa bellissima formazione, la vittoria del campionato se l’è ampiamente meritata. Un campionato vissuto da capolista dalla prima all’ultima giornata, senza mai abdicare, non è da tutti. La Battistelli Viserba ha compiuto questa impresa".

“Quando siamo partiti, a settembre, nessuno di noi avrebbe mai immaginato di arrivare a questo punto - continua Stefanini -. Sapevamo di aver allestito una buona squadra, con dei bravi tecnici, ma quando si rinnova così tanto come abbiamo fatto noi, è sempre un’incognita. Sono felice non solo per la squadra e lo staff tecnico, ma per tutta la società, per i dirigenti, per gli sponsor, per i tifosi per tutto quello che ognuno di noi ha fatto fino ad ora in questa stagione e che ancora faremo”.

Il sogno continua. La Battistelli Viserba, che sulle maglie porta, come già da diversi anni, anche il logo Esseti torna in palestra a testa bassa, per prepararsi per gara1 di spareggio. “Ora inizia un nuovo campionato - afferma Stefanini - che sono convinto affronteremo con maggiore tranquillità. La vittoria di sabato ci ha permesso di liberarci di una scimmia che ci portavamo sulle spalle da qualche settimana e che era diventata grossa come un gorilla. Ci siamo alleggeriti di un peso che, sono convinto, ci permetterà di esprimerci al meglio”.

Dello stesso avviso è l’allenatore Solforati: “La vittoria del nostro girone è il giusto premio di una stagione vissuta sempre da protagonisti. Un primo posto che abbiamo dimostrato di meritare ampiamente perché siamo stati la squadra più costante, solo una volta abbiamo perso due gare consecutivamente, a riprova del fatto che non abbiamo avuto grandi cedimenti. Purtroppo le nuove regole non ci premiano fino in fondo, ma ne eravamo consapevoli ed ora siamo pronti a giocarci le chances che ci siamo conquistati sul campo”.

Un combattente questo Solforati, che con le sue atlete inseguirà questo sogno provando fino in fondo a realizzarlo: “Siamo pronti ad iniziare questo finale di stagione, che è a tutti gli effetti, un campionato a se stante e che noi affronteremo come abbiamo iniziato questa stagione, con la consapevolezza di non aver nulla da perdere. Ci aspettano gare che saranno giocate tutte sul filo del rasoio ed al di là dei reali valori, vincerà chi avrà più risorse da spendere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento