rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Volley

A2: il 2022 parte col piede sbagliato per Marignano, Omag battuta a Sassuolo

La Green Warriors si impone 3-1 sulle ragazze di coach Barbolini che reagiscono soltanto nel terzo set

Nella quinta giornata di ritorno della serie A2, la Omag Marignano viene sconfitta per 3-1 sul campo del Volley Academy Sassuolo in un match che avrebbe potuto finire diversamente se la squadra avesse avuto un po’ più di tempo per riorganizzarsi nella ridistribuzione dei ruoli. Contro un avversario tosto, ma alla portata, la squadra romagnola non ha  sfruttato le occasioni giuste che le si sono presentate. Le biancazzurre  hanno provato a spingere in tutti i set, ma, i tantissimi errori hanno agevolato il gioco delle avversarie Domenica sarà un’altra battaglia al PalaMarignano.

La Omag- Mt ospiterà la Banca Valsabbina Millennium Brescia che nella giornata odierna, battendo Marsala si è presa il secondo posto scalzando proprio la Omag-Mt. Il lungo stop imposto dal covid e dalle positività, oltre alla prima partita senza capitan Ortolani che ha appena annunciato il ritiro possono aver influito sulla prestazione di ieri. Già nel primo set si è avuto il sentore che la giornata sarebbe andata storta.

Sul 24-23 a favore di Marignano, infatti, Brina poteva chiudere il parziale dopo un gentile “regalo” delle padrone di casa, ma la sua chiusura diretta non è stata efficace, permettendo a Sassuolo di riorganizzarsi e pareggiare. Ai vantaggi l’hanno spuntata le neroverdi, mentre il secondo set è stato condizionato dal momento difficile di Coulibaly, protagonista in negativo con tre muri consecutivi subiti. Il 25-21 per Sassuolo e il 2-0 parziale ha spiazzato l’Omag che però ha reagito alla grande nella terza frazione di gioco, portata dalla propria parte con un perentorio 25-22. Troppo brutto per essere vero, invece, il quarto set in cui la Green Warriors ha dominato dall’inizio alla fine (25-18). Il tabellino del match:

GREEN WARRIORS SASSUOLO-OMAG MARIGNANO 3-1 (26-24, 25-21, 22-25, 25-18)

SASSUOLO: Zojzi, Balboni, Gardini, Cantaluppi, Moneta, Busolini, Rasinska, Rolando, Civitico, Colli, Mammini. All. Venco

MARIGNANO: Bolzonetti, Ceron, Coulibaly, Consoli, Mazzon, Brina, Aluigi, Turco, Zonta, Bonvicini, Biagini, Penna, Ortolani. All. Barbolini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: il 2022 parte col piede sbagliato per Marignano, Omag battuta a Sassuolo

RiminiToday è in caricamento