rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Volley

A2: Omag Marignano irriconoscibile in Ciociaria, Sant’Elia conquista la posta piena

Lo 0-3 subito dalle romagnole è un brutto passo indietro, soprattutto per quel che riguarda la classifica

La Omag Marignano si arrende in tre set all’Assitec Sant’Elia. Doveva essere la partita del rilancio, ma la trasferta laziale è risultata amara, anzi amarissima per la formazione romagnola che contro le gialloblu padrone di casa è sembrata l’ombra di se stessa. Il 3-0 è stato pesante e l’Omag non ha nemmeno potuto approfittare del passo falso di Busto Arsizio, sua prossima avversaria e diretta rivale in classifica.

L’avvio di match per le marigananesi è stato davvero sottotono: le Zie hanno sofferto sia in attacco che in difesa, con Vanni e Fiore pressoché immarcabili. Il secondo parziale è stato – purtroppo per la Omag-Mt– una fotocopia del primo e le laziali ne hanno approfittato. Nel terzo parziale, Marignano ha invece giocato alla pari delle avversarie, non riuscendo mai ad allungare.

L’Assitec comunque non si è scomposta e si è presa un piccolo margine che le ha consentito di aggiudicarsi il set e il match. Ora bisogna azzerare la giornata storta, riordinare le idee e pensare alla trasferta di mercoledì sera nel recupero della prima giornata al Palaborsani, come già detto contro la Futura Volley di Busto Arsizio. Il tabellino del match:

ASSITEC SANT’ELIA-OMAG MARIGNANO 3-0 (25-23, 25-20, 25-23)

ASSITEC: Muzi, Costagli, Lotti, Cecchi, Nenni, Montechiarini, Lorenzini, Vanni, Fiore, Saccani, Tellaroli. All. Giandomenico

MARIGNANO: Biagini, Bolzonetti, Ceron, Penna, Coulibaly, Consoli, Mazzon, Brina, Aluigi, Bonvicini, Turco, Zonta. All. Barbolini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: Omag Marignano irriconoscibile in Ciociaria, Sant’Elia conquista la posta piena

RiminiToday è in caricamento