rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Volley

A2: OMAG Marignano, un testacoda per mantenere il primato in classifica

Le Zie saranno domani a Lanciano per affrontare la Tenaglia Altino, ancora ferma a zero punti

Mercoledì 17 novembre con fischio d’inizio alle 20,30, la capolista Omag Marignano sarà ospite, nell’ottava giornata del girone di andata del campionato di serie A2, del Tenaglia Altino Volley. Squadra, quella di Altino orfana, da sabato scorso, delle ex Antonietta Saveriano e Sara Angelini che hanno rescisso il contratto. La formazione abruzzese chiude la graduatoria del girone A con 0 punti. Sono invece 18 i punti in classifica delle biancazzurre, in vetta con due lunghezze di vantaggio su Brescia e cinque su Macerata che però ha già osservato il turno di riposo.

Obiettivo tre punti quindi, per Ortolani e compagne che puntano a confermare la propria leadership. È la prima di 4 trasferte consecutive che terranno le Zie lontane dalle mura amiche per ben 42 giorni. Torneranno infatti ad esibirsi al Palamarignano per il boxing day nel derby con Ravenna nella seconda giornata del girone di ritorno.

Dopo la trasferta di Lanciano le Zie, saranno in campo domenica 21 ad Olbia, poi osserveranno il turno di riposo, mentre il 5 dicembre saranno ospiti della Sigel Marsala. Il 12 dicembre entra in scena la coppa Italia, con gli ottavi di finale, ai quali parteciperanno le classificate dal 3° al 6° posto di ogni girone. Il 18 dicembre sarà di nuovo campionato con l’anticipo, al Palaborsani di Busto, della prima gara del girone di ritorno tra la Futura volley Busto Arsizio e la Omag-MT, mentre Mercoledì 22 dicembre, si disputeranno i quarti di finale di coppa Italia dove si incroceranno le prime due classificate dei gironi e le vincenti degli ottavi.

Prima della partenza per Lanciano, l’assistant coach Alessandro Zanchi ha approfondito la sfida: “Le ragazze finora sono state superlative, sopra ad ogni aspettativa, è davvero un'emozione unica vederle giocare come nelle ultime partite. Sarà una trasferta in cui dovremo stare concentrati, affrontiamo il secondo turno infrasettimanale fieri di quello che abbiamo fatto e consapevoli che ogni partita è una gara a sé. Sono certo che daremo il massimo ed affronteremo con umiltà e determinazione la partita. Il bello deve ancora venire.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: OMAG Marignano, un testacoda per mantenere il primato in classifica

RiminiToday è in caricamento