rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Volley

A2, Omag Marignano, le Zie sono cariche per la gara esterna contro Talmassons

Sarà una sfida equilibrata tra due formazioni che punteranno fino alla fine ai play-off promozione

La sesta giornata del campionato offre l’anticipo della gara fra Cda Talmassons e Omag-Mt Marignano sabato 19 novembre, con fischio d’inizio dell’incontro alle ore 18:00. Per le atlete marignanesi la partita precede il turno di riposo del 23 novembre, che eviterà, così, le fatiche infrasettimanali. Le atlete di coach Barbolini hanno continuato nella loro settimanale preparazione, sono cariche per il successo interno ottenuto ai danni di Sant’Elia e sono pronte per affrontare una nuova e difficile sfida al palazzetto dello sport di Latisana contro la CDA Talmassons. La formazione friulana si è presentata ai nastri di partenza della stagione 2022/2023 con un roster completamente nuovo pescando un’atleta dall’A1, 6 dall’A2 e 6 dalla B1. Coach Leonardo Barbieri guida la squadra per la terza stagione consecutiva.

La CDA ha giocato fino ad ora 4 partite vincendone due contro Martignacco e Marsala entrambe con il punteggio di 3-0 e riportando due sconfitte per opera di Roma e Athena Vicenza (3-0 e 3-1). Le Pink Panthers nei 4 incontri disputati hanno realizzato 232 punti, 36 muri e24 ace mentre il sestetto di San Giovanni in Marignano, con una gara in più, ha totalizzato 349 punti, 45 muri e 31 ace. Tre sono le vittorie riportate dall’Omag-Mt e due le sconfitte. Le atlete marignanesi sono consapevoli che per raggiungere un risultato positivo dovranno giocare con grande concentrazione e determinazione, imporre il loro gioco, forzare con il fondamentale della battuta per mettere in difficoltà la ricezione avversaria e poi, come il solito dovrà essere efficiente la correlazione muro/difesa e buone le percentuali d’attacco.

Il sestetto friulano è una squadra continua, precisa in attacco che mostra sempre una buona fase muro/difesa e che commette pochi errori. Il libero Giulia Biagini è pronta e carica per la prova che l’Omag-Mt dovrà sostenere contro il Talmassons. “Sabato, afferma Giulia, sarà una grande partita e le nostre avversarie hanno grandi potenzialità. Per tornare a San Giovanni con i tre punti dovremo imporre il nostro gioco facendo vedere le nostre qualità e la nostra determinazione, soprattutto nei momenti più difficili. In questa settimana ci siamo allenate tanto e con il giusto spirito, che dovremo tenere anche durante la partita. Talmassons gioca davanti ai propri tifosi e quindi sarà molto carico. Noi non dobbiamo mai perdere di vista il nostro obiettivo, mantenere la scia positiva, grazie alla vittoria contro Sant’Elia. Domenica, nel primo set, siamo partite con il freno tirato, poi, nei parziali successivi abbiamo messo in mostra tutte le nostre capacità”.

Sulla stessa linea d’onda è anche la centrale Maria Adelaide Babatunde. “Sabato nell’anticipo affronteremo il Talmassons. Omag-Mt e Talmassons sono reduci dalle vittorie rispettivamente sull’Assitec Volley Sant’Elia e sulla Seap-Sigel Marsala. Nel nostro team regna un ottimo clima, stiamo lavorando tantissimo e in questi giorni naturalmente stiamo preparando la sfida di sabato. Come ogni gara non sarà una prova facile, ma noi andiamo a Latisana per fare il nostro gioco e confidiamo in un risultato positivo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2, Omag Marignano, le Zie sono cariche per la gara esterna contro Talmassons

RiminiToday è in caricamento