rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Volley

Volley. Al via il primo trofeo internazionale "Città di San Giovanni in Marignano"

Per l'Omag sarà l'occasione per verificare il suo attuale valore di fronte a squadre blasonate

Dopo tanta attesa per gli appassionati di volley è giunto il momento di ammirare e applaudire atlete di livello internazionale. Oggi, venerdì 30 settembre e sabato 1° ottobre, il PalaMarignano ospiterà il “1° Trofeo Internazionale Città di San Giovanni in Marignano”, ideato e fortemente voluto dal nuovo direttore sportivo Piero Babbi. Sarà l’occasione per l’Omag-Mt non solo di provare nuove emozioni e grandi stimoli ma anche di verificare il suo valore di fronte a squadre blasonate come il Cuneo Granda S. Bernardo di A1 di coach Emanuele Zanini; la formazione turca della Türk Hava Yollar? Spor Kulübü, di proprietà della compagnia aerea di bandiera della Turchia, la Turkish Airlines, allenata da Marcello Abbondanza e il team rumeno del CSM Targoviste di coach Giovanni Caprara.

Sarà spettacolo in campo ma anche un confronto fra grandi allenatori, ognuno di loro con un palmares eccezionale costellato di vittorie nel campionato Italiano, in quello Azero, Turco, Polacco, Rumeno, Austriaco, Croato, con vittorie di Coppa Italia ma anche di Champions League; tecnici che sono stati chiamati ad allenare diverse nazionali straniere. Sarà un onore ospitare anche Irina Kirillova-Parkhomchuk che è considerata la più forte palleggiatrice della storia per il suo ricco palmares e che, per l’occasione, siederà sulla panchina del CSM Targoviste assieme al marito Caprara.

Sono molto contento dell’iniziativa e dell’idea del nostro Direttore Sportivo Piero Babbi di interpellare Luciano Pedullà, Marcello Abbondanza, e Gianni Caprara e proporre l'organizzazione di questo quadrangolare a San Giovanni in Marignano, commenta il presidente Stefano Manconi. Anche se prive di alcune atlete impegnate ai Campionati Mondiali in svolgimento in Olanda e Polonia, THY Istanbul, Targoviste, e Cuneo sono formazioni di alto livello che saranno protagoniste nei rispettivi campionati nazionali. Personalmente considero l'organizzazione di un torneo così prestigioso un’opportunità non solo per San Giovanni in Marignano, ma un’occasione per condividere un evento pallavolistico di alto livello con un territorio molto più ampio. Mi auguro che questa nostra iniziativa sia apprezzata dalle società del circondario e che tante giovani atlete colgano l'occasione per vedere all'opera da vicino atlete di livello mondiale che potranno essere un grande esempio per loro. Con l'ingresso libero, afferma il presidente Manconi, abbiamo voluto favorire l'afflusso degli appassionati e ci auguriamo di poter ospitare al PalaMarignano il pubblico che un evento come questo merita”.

Attesa, curiosità ed euforia regnano anche fra le atlete marignanesi. “Finalmente è arrivato il momento di confrontarci con squadre importanti, afferma la palleggiatrice AliceTurco. Naturalmente in noi regna tanta curiosità ma anche tanto entusiasmo perché confrontarsi con squadre di categoria superiore è sempre avvincente. Siamo solo alla quinta settimana di preparazione ma cercheremo di dare il massimo. Vogliamo cominciare subito a far divertire i nostri tifosi per cui la speranza è che da questi confronti scaturiscano belle partite e che pervengano ottime indicazioni per il proseguimento della stagione”. “Sicuramente sarà un bellissimo torneo, conferma anche Chiara Salvatori, dove potremo metterci alla prova e costatare il nostro livello di preparazione. Quando giochi contro squadre di alto livello e forti aumentano le motivazioni e quindi siamo pronte per misurarci alla pari”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley. Al via il primo trofeo internazionale "Città di San Giovanni in Marignano"

RiminiToday è in caricamento