intitolazioni

  • Intitolata a Nilde Iotti la piazza antistante il teatro Villa

  • Riccione, la sala Conferenze del Centro della Pesa nel nome del primo sindaco Silvio Lombardini

  • Cattolica, una nuova targa per il “Giusto tra le Nazioni” Guido Morganti

  • Intitolata a Bernardo Santolini la Sala Musica di Verucchio

  • Montefiore Conca, i "Giardini del monumento ai Caduti della Patria" intitolati al Carabiniere Emanuele Reali

  • Santarcangelo, il belvedere in Contrada dei Signori nel nome della "poetessa delle contrade" Giuliana Rocchi

  • Morto mentre inseguiva un ladro, Montefiore Conca intitolerà una via al carabiniere Emanuele Reali

  • Intitolata a Gianfranco Zavalloni della scuola dell'infanzia XX settembre di Rimini

  • Montevecchi: "A Santarcangelo una rotatoria intitolata a Rolando Rivi"

  • Morì in servizio: la PolStrada di Novafeltria intitolata a Mauro Giovannini

  • Coriano intitola una piazza al poeta Olmeda O'Brien

  • Intitolate a “Mario Lodi” e “Albero dei bambini” le scuole statali di via dei Padulli e dell’Albero

  • Intitolata ai Vigili del Fuoco la rotatoria sulla Statale 16 Adriatica con via Rosmini

  • Riccione, l'Istituto Comprensivo 2 intitolato a Gianfranco Zavalloni

  • Istituto Comprensivo 2 di Riccione: intitolazione a Gianfranco Zavalloni

  • Intitolata alle Forze Armate la rotatoria tra Via Flaminia e via Fada

  • Intitolata a Sandra Sabattini la rotatoria tra via della Grottarossa e Via Leoni

  • Un omaggio alla giovane Sandra Sabattini, la rotatoria di via Grottarossa sarà intitolata a lei

  • L’Istituto Musicale di Riccione intitolato a Gaspare Tirincanti

  • Bellaria, cerimonia d'intitolazione ufficiale del ‘largo’ Melvin Jones

  • Intitolata a Suor Angela Molari la rotatoria di via Flaminia alla Colonnella

  • La Giunta intitola a Luigi Tonini il Museo della Città

  • Saludecio, scoperta la targa della piazza intitolata a Santo Amato Ronconi

  • Pruccoli (Pd): "Aggiungere la dicitura 'Valmarecchia' al casello Rimini nord-Bellaria

  • Intitolata a Chiara Lubich la rotatoria del ponte dei Mille