Trovato il corpo senza vita di Giovanni Succi, era scomparso da una settimana

Ritrovati anche i due cani di razza breton, ancora vivi, che vegliavano il cadavere del padrone

Si è conclusa nel peggiore dei modi la scomparsa di Giovanni Succi, il cacciatore 68enne di Santarcangelo che ha fatto perdere le proprie tracce dal pomeriggio di mercoledì nei boschi di Poggio Torriana. Il corpo senza vita è stato individuato nel pomeriggio di martedì e, secondo quanto emerso, si trovava a poca distanza da dove i primi soccorritori avevano individuato la sua auto. Una zona che, nei giorni scorsi, era stata più volte battuta ma senza esito. Le squadre di ricerca hanno ritrovato anche i due cani di razza breton del cacciatore, entrambi vivi e che vegliavano il cadavere del padrone. Sul corpo, secondo le prime indiscrezioni, si sarebbe infilzato la gola con la canna del fucile dopo essere scivolato. In mano aveva ancora una beccaccia.

QUI GLI AGGIORNAMENTI
I SUOI CANI LO HANNO VEGLIATO PER UNA SETTIMANA

Il giallo della scomparsa di Giovanni Succi. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Una scatola di reperti archeologici fa scattare l'allarme bomba

  • Cronaca

    Costringono la figlia a vivere secondo il Corano e le combinano un matrimonio

  • Cronaca

    Duplice omicidio Nusdorfi-Mannina, condannato lo zio del killer

  • Cronaca

    Protesta del gas, Sgr incontra i consumatori e avvia il controllo dei contatori

I più letti della settimana

  • Tremendo frontale, in condizioni disperate un bambino presente a bordo

  • Si schianta contro il guardrail e precipita in una scarpata: muore un centauro

  • Ristorante boicottato per razzismo: "Chiudo, non ne posso più, terrò aperto solo l'hotel"

  • Accampati tutta la notte fuori dal negozio per accaparrarsi i capi di Stone Island

  • Selvaggia Lucarelli: "Della Sarti girano foto più hot di quelle apparse in questi giorni"

  • Serate danzanti clandestine, denunciato il gestore del locale

Torna su
RiminiToday è in caricamento