Smottamenti sul Rio Cavo: lunedì ulteriore perizia

L'allerta è scattata nel tardo pomeriggio di giovedì, quando il titolare di un maneggio si è accorto di un piccolo smottamento nei pressi della struttura lungo la Marecchiese

Rischio crollo: chiuso il ponte Rio Cavo in Alta Valmarecchia. L'allerta è scattata nel tardo pomeriggio di giovedì, quando il titolare di un maneggio si è accorto di un piccolo smottamento nei pressi della struttura lungo la Marecchiese. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Vigili del Fuoco di Novafeltria, i Carabinieri, i tecnici della Provincia e e il sindaco di Pennabilli, Lorenzo Valenti. Venerdì nuovo sopralluogo per verificare le condizioni di sicurezza della strada.

Il titolare del maneggio si è accorto della caduta di sassi sul fiume dopo il nitrito continuo dei cavalli. E' stato appurato dai primi rilievi il cedimento andatore del muro del ponte. Lo smottamento sotto i piloni è stato verosimilmente causato dalle abbondanti piogge degli ultimi giorni. Il traffico stradale è stato deviato dal bivio di Ponte Prena per Ponte Messa.

Il ponte è stato riaperto a senso unico alternato, con semaforo e limite di velocità. Lunedì è prevista un'ulteriore perizia finalizzata alla realizzazione di un intervento di sistemazione nel più breve tempo possibile.

 

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

  • Caldo in auto: ecco come viaggiare freschi

I più letti della settimana

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Fiamme nell'ex discoteca abbandonata, all'interno trovati bivacchi di fortuna

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

Torna su
RiminiToday è in caricamento