Terremoto, nuova scossa al largo di Rimini: magnitudo 2.3

Continua a tremare la terra al largo della costa riminese. Una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 2.3 Richter è stata registrata alle prime luci dell'alba di giovedì alle 5.46 e localizzata ad una profondità di 10 chilometri

Continua a tremare la terra al largo della costa riminese. Una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 2.3 Richter è stata registrata alle prime luci dell'alba di giovedì alle 5.46 e localizzata ad una profondità di 10 chilometri. I Comuni più vicini all'epicentro sono Misano Adriatico e Riccione. La scossa, data la bassa intensità, è stata avvertita lievemente ai piani alti delle abitazioni. Altri terremoti nella stessa zona erano stati registrati nei giorni scorsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia avevano infatti rilevato il 3 aprile una scossa di magnitudo 2.1 alle 8.15 ad una profondità di 20,6 chilometri, mentre il Lunedì di Pasquetta il terremoto aveva raggiunto una magnitudo di 2.1, localizzato a 15,1 chilometri di profondità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

  • A spasso sulla battigia azzanna gli agenti della polizia di Stato

Torna su
RiminiToday è in caricamento