Cantiere poetico per Santarcangelo ospita Marco Martinelli

  • Dove
    Teatro Il Lavatoio
    Indirizzo non disponibile
    Santarcangelo di Romagna
  • Quando
    Dal 08/09/2019 al 11/09/2019
    vedi programma
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Il Cantiere poetico per Santarcangelo ospita Marco Martinelli, regista e fondatore della compagnia Teatro delle Albe, che presenterà il suo ultimo libro, Nel nome di Dante (Ponte alle Grazie, 2019). Dopo aver dedicato le precedenti edizioni alle figure di Raffaello Baldini, Giuliana Rocchi, Nino Pedretti e Tonino Guerra, il Cantiere poetico per Santarcangelo 2019 (curato da Fabio Biondi) muove dalla suggestione di un libro di Marco Balzano, Le parole sono importanti. Dove nascono e cosa raccontano.
Mercoledì 11 settembre, ore 19.30 al Teatro Il Lavatoio Presentazione libro Marco Martinelli Nel nome di Dante. Diventare grandi con la Divina Commedia con la partecipazione di Franco Loi
Il Dante in carne e ossa è stato, come tutti, ragazzo. E, da ragazzo, ha visto la sua città – Firenze – dilaniata dal conflitto tra guelfi e ghibellini; crescendo è diventato letterato e poeta, cittadino impegnato in politica e, per questo, costretto all’esilio; vittima infine della malaria verrà sepolto lontano dalla sua patria, a Ravenna. Dante aveva conosciuto la realtà dell’Inferno in Terra e l’ha trasfigurata con la forza della sua immaginazione nell’Inferno, aveva sperimentato la possibilità di ricominciare e l’ha trasposta nel Purgatorio, aveva conosciuto la potenza dell’Amore e l’ha sublimata nel Paradiso. Per capirlo occorre tuttavia sapersi accostare al poeta come ha fatto Marco Martinelli grazie all’insegnamento di un altro padre: il suo. Vincenzo Martinelli ha trasmesso al figlio la passione per questo Dante a tutto tondo, così come la curiosità per la Storia, l’interesse per le vite altrui, un senso alto della politica. «E il senso nascosto, il perché delle mie lacrime – dice Martinelli – questo mi travolgeva nella lettura, la scoperta che quel libro nascondesse e al tempo stesso a me solo rivelasse il rumore delle mie lacrime, della mia fame di vita, come se Dante lo avesse scritto proprio per me quello smisurato poema, per me, Marco di Luciana e Vincenzo. Così puoi leggerlo, giovanissimo lettore, e farlo risuonare in te quel canto fatto di tre cantiche fatte di cento canti, come se Dante nell’uscire dalla “selva oscura” della sua disperazione avesse pensato, a te e a nessun altro. Anche a sette secoli di distanza. A costo di sbagliare, di andar fuori strada, di errare: ma l’errare, si sa, è un maestro sorprendente. È un rischio da correre, è quello che ci salva. Siamo in cammino, quindi possiamo inciampare. E perderci. “Nel mezzo del cammin di nostra vita”, così inizia il racconto, in un punto della notte appena prima dell’alba, di un uomo solo e smarrito. E pieno di paura». È quindi un libro nel nome dei padri, questo: Martinelli mette in parallelo le proprie memorie e gli eventi più recenti alle parole di Dante e ai racconti di quel suo tempo turbolento, sette secoli fa. Nasce un dialogo tra il Due-Trecento e la nostra epoca, non un cortocircuito, ma un percorso vivo e originale, asciutto e moderno che affonda nella rilettura per il teatro della Commedia, iniziata nel 2017 con Inferno e che nel giugno e luglio scorsi è proseguita a Ravenna con Purgatorio (coproduzione Fondazione Matera-Basilicata 2019 e Ravenna Festival/Teatro Alighieri in collaborazione con Teatro delle Albe/Ravenna Teatro) fino al Paradiso del 2021.
Inoltre, sempre in occasione del Cantiere poetico per Santarcangelo (domenica 8 settembre 2019 – ore 16 e ore 18, due repliche in Piazzetta Nicoletti) andrà in scena Thioro, un cappuccetto rosso senegalese, spettacolo per ragazzi e adulti, insieme, produzione Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, Accademia Perduta/ Romagna Teatri, Ker Théâtre Mandiaye N’Diaye.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Il Trecento riscoperto" in un volume

    • Gratis
    • 20 settembre 2019
    • Chiesa di Sant’Agostino
  • "Generali e battaglie della Linea Gotica" per i 75 anni dalla Liberazione di Rimini

    • Gratis
    • 20 settembre 2019
    • Musei Comunali di Rimini
  • Creativi all'opera con il laboratorio di acquerello

    • dal 26 settembre al 3 ottobre 2019
    • Biblioteca A. Baldini

I più visti

  • Sagra della polenta e dei frutti del sottobosco, un appuntamento per i buongustai

    • Gratis
    • dal 8 al 29 settembre 2019
    • A Perticara
  • I gladiatori tornano ad Ariminum

    • Gratis
    • dal 6 agosto al 17 settembre 2019
    • vedi programma
  • Senza fili: 40 artisti in scena al Teatro Leo Amici

    • dal 1 giugno al 28 settembre 2019
    • Teatro “L. Amici” del Lago di Monte Colombo
  • Il mondo della bici fa tappa in Riviera con l'Italian Bike Festival

    • Gratis
    • dal 13 al 17 settembre 2019
    • Piazzale Fellini
Torna su
RiminiToday è in caricamento