Primavera al Museo: doppio appuntamento tra teatro, arte e natura

Doppio appuntamento, sabato 18 e domenica 19 maggio 2019, per Primavera al Museo, ciclo di incontri tra la primavera e l’estate 2019 che si propone di far conoscere a sempre più riminesi e turisti la ricca collezione artistica del Museo degli Sguardi, piccolo scrigno di tesori sul colle di Covignano.

L’iniziativa rientra tra le azioni di al Museo con in-contro. Un museo come spazio di condivisione e solidarietà, progetto più ampio e articolato che nasce dalla collaborazione tra le associazioni di volontariato Vite in Transito e Orizzonti Nuovi e l’associazione di promozione sociale La Bottega Culturale, reso possibile grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna.

E nasce proprio dall’incanto che suscita il luogo - Palazzo Alvarado e il suo giardino con piante secolari – l’idea delle proposte primaverili ed estive che, accompagnando il visitatore tra le sale del museo e il territorio circostante, lo invita a spingere lo sguardo oltre i “confini” più immediati per avvicinarsi a mondi e culture lontane, per comprenderne significati e condividerne valori. Un invito ad accogliere, conoscere, tollerare la diversità, in tutte le sue sfaccettature.

L’intreccio di culture e di esperienze umane sarà protagonista, sabato 18 maggio alle 18, di VITE SENZA PERMESSO, TRAME MIGRANTI, spettacolo prodotto durante il laboratorio “Il teatro che ti da la mano”, condotto dall’autore e regista teatrale Michele Zizzari e promosso dall’associazione di volontariato Orizzonti Nuovi, partner del progetto.

Una sequenza di quadri e suggestioni sceniche, canzoni e scenografie per rappresentare storie reali del nostro tempo, aspirazioni, speranze, illusioni, delusioni e motivazioni che da sempre hanno spinto e spingono popoli a migrare. Un intreccio di esperienze umane che ha come protagonisti le odissee più o meno fortunate dei Nessuno di adesso, di quelli che continuano ad affrontare mari, confini e terre per trovare nuovi orizzonti alla propria esistenza, per sete di conoscenza, per scampare alla guerra e alla persecuzione, o semplicemente per necessità, come per il passato è toccato a tanti italiani. Lo spettacolo è a cura di La Compagnia Senza Confini (informazioni e prenotazioni al 348 9046190, orizzonti nuovi.rn@libero.it).

Si torna invece a camminare domenica 19 maggio a partire dalle 16, con la Passeggiata tra Arte&Natura attraverso un itinerario che si snoderà tra i sentieri del colle di Covignano e che permetterà ai visitatori di scoprire le meraviglie artistiche del Santuario delle Grazie e della residenza del nobile Don Giovanni Antonio De Alvarad

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • La Rocca degli eterni amanti: appuntamento a Montefiore

    • solo domani
    • 18 maggio 2019
    • Rocca di Montefiore Conca
  • Valmarecchia dei Misteri: il giornalista Marco Pivato presenta il suo libro

    • solo oggi
    • Gratis
    • 17 maggio 2019
    • Libreria Riminese
  • Da Frederik Obermaier a Naomi Klein: a Riccione i grandi protagonisti dell’informazione internazionale

    • Gratis
    • dal 30 maggio al 2 giugno 2019
    • Sedi varie - Vedi programma

I più visti

  • Il genio di David Lynch a Castel Sismondo con una mostra dedicata a Fellini

    • Gratis
    • dal 3 al 19 maggio 2019
    • Castel Sismondo
  • Un San Sebastiano del Quattrocento lombardo a Saludecio

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 2 giugno 2019
    • Museo di Saludecio e del Beato Amato
  • Sagra delle ciliegie, una scorpacciata di dolci tentazioni

    • Gratis
    • dal 25 al 26 maggio 2019
    • centro storico di Pietracuta di San Leo
  • La Rocca degli eterni amanti: appuntamento a Montefiore

    • solo domani
    • 18 maggio 2019
    • Rocca di Montefiore Conca
Torna su
RiminiToday è in caricamento